Yeman Crippa ottavo ai Mondiali dei 10000 metri con il nuovo record italiano 27m10s76c

Di GIANCARLO COSTA ,

Yeman Crippa nuovo record italiano dei 10000 metri (1)
Yeman Crippa nuovo record italiano dei 10000 metri (1)

L’atletica italiana non vive un gran momento, guardando a questi campionati Mondiali di Doha in Qatar, ma nella specialità più universale, la corsa di resistenza, dello sport più universale, l’atletica, abbiamo trovato un nuovo campione.
Yeman Crippa trentino di origini etiopi, era stato adottato dalla famiglia Crippa con i suoi fratelli, disputa una grande finale dei 10000 metri, arriva ottavo, posizione che vale come una finale delle specialità in corsia, e soprattutto ottiene il nuovo record italiano dei 10000 metri con 27’10”76c, strappandolo ad un mito della corsa italiana, Salvatore “Toto” Antibo datato 1989, 30 anni fa’! Inoltre Crippa diventa il terzo europeo di sempre sulla distanza, il primo è il fuoriclasse Mo Farah.

Dopo la delusione della mancata qualifica alla finale dei 5000 metri, Yeman Crippa ha accumulato rabbia e voglia di rivalsa, che si è sfogata sui 10000, lasciando intendere che allungando le distanze il suo rendimento cresce, chissà se nel suo futuro ci sarà la maratona?
Yeman Crippa corre in coda al gruppo di testa, composto da undici atleti fatto di keniani, etiopi e ugandesi, che alla fine avranno la meglio. Crippa macina chilometri e progressivamente aumenta l’andatura, all’8° chilometro fa 2’48”, l’ultimo mille da 2’37”, un ultimo giro di pista in 59 secondi: l’impresa del record italiano è fatta!

In questi mondiali sembra che il dominio keniano nel mezzofondo si sia incrinato. Sui 10000 metri l’oro va all’ugandese Cheptegei in 26’48”36c, secondo a a Londra 2017 e iridato del cross in carica, secondo l’etiope Kejelcha argento in 26’49”34c e il keniano Kipruto di bronzo con 25’50”32c.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti