Yankee Run a Songavazzo e Colere: il 13 e 16 agosto atletica show con la sfida fra élite

Di GIANCARLO COSTA ,

Yankee Run 2016 (foto servalli)
Yankee Run 2016 (foto servalli)

Un’esibizione podistica ad invito con formula all’americana: è la Yankee Run, lo show che porta l’atletica d’élite sul territorio, nei paesi e nelle città. La kermesse organizzata dalla Fly-Up Sport di Mario Poletti dà appuntamento domenica 13 agosto a Songavazzo e mercoledì 16 agosto a Colere, in provincia di Bergamo.

La Fly-Up Sport di Mario Poletti non è mai ferma: dopo l’intenso weekend, in cui le energie organizzative sono state spese nella Scott Enduro Run e nella Magut Race, si riparte, con il medesimo entusiasmo, dalla Yankee Run. Un’esibizione ad invito, nella quale daranno spettacolo alcuni fortissimi atleti chiamati a sfidarsi in una corsa ad eliminazione con formula all’americana.

La kermesse vedrà il via domenica sera alle ore 21.00 lungo un percorso nel cuore del paese di Songavazzo (nella stessa località, domenica 6 agosto è andata in scena la Magut Race). I corridori si daranno battaglia lungo il breve tracciato transennato. Curiosi e appassionati si potranno assiepare dietro le transenne godendo dello spettacolo. Mercoledì sera alla stessa sarà il turno di Colere, in Val di Scalve, dove Fly-Up replicherà lo spettacolo.

L’intento della Yankee Run è portare la corsa d’élite sotto gli occhi di tutti, contagiando magari con la febbre del podismo qualche neofita, che avrà l’opportunità di esaltarsi con questa tipologia di prova dimostrativa dall’​elevato​
contenuto scenico. Una corsa in cui la tecnica e la velocità non sono tutto; indispensabile è la tattica. Le gambe non bastano, serve la testa per fare la differenza. Ciascun atleta adotta strategie diverse, del tutto personali, per cercare di vincere. Così la formula di gara all’americana del ciclismo su pista applicata al podismo risulta perfetta per coniugare sport, spettacolo e divertimento.

Ma come funziona la Yankee Run? La competizione prevede un breve tracciato cittadino di circa 300 metri lungo il quale gli atleti sfilano a velocità controllata per alcune tornate. A questo punto partirà la sfida vera e propria con l’eliminazione dell’ultimo arrivato per ogni manche. Con l’assottigliamento del plotone iniziale di giro in giro, si arriverà alla conclusione con solo tre podisti a contendersi la vittoria allo sprint finale. Insomma, un evento da non perdere.

Calendario Yankee Run 2017
• 13 agosto Yankee Run – Songavazzo (Bg)
• 16 agosto Yankee Run – Colere (Bg)

Ulteriori informazioni sul sito www.fly-up.it.

​Fonte u.s. Fly-Up Sport​

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti