Xavier Chevrier terzo nella Thyon-Dixence in Svizzera

Di GIANCARLO COSTA ,

Podio Thyon Dixence (foto fb Carera Team)
Podio Thyon Dixence (foto fb Carera Team)

Si è corsa in Svizzera una delle classiche gare di corsa in montagna, la Thyon-Dixence, giunta alla 38a edizione, il cui traguardo è posto sulla diga più alta d’Europa.

Alla seconda gara dopo aver scontato la squalifica per doping dopo il Mondiale 2017 vinto al Gir di Mont, l’eritreo Petro Mamu conquista il successo, seguito sul podio dal messicano Juan Carlos Carera 2° e dal valdostano Xavier Chevrier dell’Atletica Valli Bergamasche Leffe, che rientrato alle gare quest’anno, dopo l’ottimo terzo posto agli Europei di Zermatt, il secondo posto ai Campionati Italiani, sta tornando ai livelli pre-infortunio, cosa che fa ben sperare in ottica dei Campionati Mondiali in Argentina di metà novembre. sempre in terra elvetica. Ottimo rientro anche per Alex Baldaccini (Atl. Valle Brembana) che finisce quarto e conferma di essere sulla via del pieno recupero agonistico.

Nella gara femminile quinta vittoria della keniana due volte iridata Lucy Wambui Murigi, seguita sul podio dall’altra keniana Gitonga seconda e dalla britannica Charlotte Morgan terza.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti