Wings for Life World Run: domenica 8 maggio tutto il mondo si prepara a correre per chi non può

Di GIANCARLO COSTA ,

Wings for Life World Run 2015 (1)
Wings for Life World Run 2015 (1)

Wings for Life World Run è l’evento mondiale di sport e solidarietà unico nel suo genere che si corre domenica 8 maggio in 33 Paesi, 34 location nei 6 continenti.

Allo stesso giorno, alla stessa ora tutto il mondo corre per chi non può: il 100% ricavato è devoluto alla Fondazione Wings for Life, impegnata in tutto il mondo a finanziare progetti di ricerca sulle lesioni al midollo spinale.

L’appuntamento in Italia è a Milano con partenza in Piazza Castello alle ore 13.00

L’EVENTO

Nessun traguardo da raggiungere ma la Catcher Car parte all’inseguimento dei runner mezz’ora dopo il via, come un vero e proprio traguardo mobile: una volta raggiunti gli atleti lungo il percorso ne determina la conclusione della gara.

La Catcher Car all'inizio procede a velocità moderata aumentandola progressivamente in momenti predeterminati. Dotata di sensori elettronici, registra gli atleti superati grazie al chip nel pettorale, fino ad arrivare all'ultimo partecipante in gara. L’ultimo uomo e l’ultima donna ad essere raggiunti vengono eletti campioni mondiali!

Tutti possono partecipare: principianti, atleti professionisti e partecipanti sulla sedie a rotelle competeranno fianco a fianco in una stessa gara.

Il percorso italiano si sviluppa per i primi 40 km all’interno del capoluogo meneghino, per poi proseguire in direzione Pavia e concludersi a Broni.

GLI AMBASSADOR ITALIANI 2016

Per il terzo anno consecutivo si confermano Ambassador il campione del mondo di Ultramaratona 100 km Giorgio Calcaterra, l’attore Giovanni Storti del Trio Aldo, Giovanni e Giacomo e la conduttrice TV Fiammetta Cicogna. Per l’edizione 2016 si unisce a loro l’ex Capitano rossonero Massimo Ambrosini. In Italia il driver della Catcher Car, uno dei simboli dell’evento, sarà il campione dello sci alpino Giorgio Rocca.

Fonte u.s. Say What?

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti