Wings for Life World Run 2016 con Giorgio Calcaterra

Di GIANCARLO COSTA ,

Giorgio Calcaterra vincitore Wings for Life World Run 2015 Italy
Giorgio Calcaterra vincitore Wings for Life World Run 2015 Italy

“Se sei in grado di superare te stesso vinci, SEMPRE, anche arrivando ultimo: non esiste soddisfazione più grande al mondo di superare i propri limiti e sconfiggere le proprie paure”: è con questo spirito che Giorgio Calcaterra campione mondiale di Ultramaratona 100 km, si appresta ad essere anche quest’anno l’Ambassador italianodella Wings for Life World Run, l’evento di solidarietà unico nel suo genere che si corre domenica 8 Maggio a Milano e in contemporanea in altre 33 location di tutto il mondo.

Per l’edizione 20106 Giorgio ha deciso di invitare tutti gli appassionati del running, professionisti e non, a partecipare alla World Run e ad entrare a far parte del suo team, attraverso un emozionante video girato per le vie di Roma e della campagna circostante, con immagini suggestive e incantevoli scorci sulle bellezze della città eterna e del suo territorio. Giorgio racconta com’è nata la sua passione per la corsa, ispirata e incoraggiata primo fra tutti dal padre, il quale lo iscrisse alla prima gara di corsa cittadina alla tenera età di 10 anni. Da quel momento, l’emozione di avere un obiettivo da raggiungere, del desiderio di superarlo anche quando la fatica aumenta ad ogni passo e sembra renderlo irraggiungibile, sono stati il motore che hanno spinto Giorgio a compiere imprese incredibili, come aggiudicarsi 10 edizioni consecutive della 100 km del passatore, 31 maratone in un anno solo e conquistare per tre volte il titolo mondiale di Ultramaratona.

Con il desiderio di arricchire le sue imprese del nobile scopo di supportare la ricerca sulle lesioni al midollo spinale e diffondere la consapevolezza che ciascuno di noi può dare un’importante contributo al suo progresso per trovare una cura, Giorgio è diventato volto italiano della Wings for Life World Run fin dalla sua prima edizione, aggiudicandosi con passione e tenacia le due vittorie: nel 2014 ha corso 72,96 km e 78,53 km nel 2015, prima di essere raggiunto dall’incalzante Catcher Car, che gli hanno permesso di conquistare il 4° posto nella classifica mondiale. “Correre è come mangiare, dormire o respirare” e l’8 maggio vorrà dire, in tutto il mondo, sentirsi uniti in un evento unico per correre per chi non può.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti