Corri verso una vacanza sulle Dolomiti

Di GIANCARLO COSTA ,

Il Lago di Carezza ai piedi delle Dolomiti del Latemar
Il Lago di Carezza ai piedi delle Dolomiti del Latemar

Le Dolomiti del Trentino Alto Adige e del Veneto sono indubbiamente fra le più belle montagne del mondo, sia dal punto di vista naturalistico che paesaggistico, tanto da meritarsi di essere elette a Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Ardite montagne di calcare e dolomia, con pareti verticali che si innalzano sopra boschi e prati ricchi di sentieri, frequentati sia dagli amanti delle escursioni e passeggiate che dagli appassionati di corsa in montagna.

Sulle Dolomiti si tiene infatti la Dolomites Sky Race, un percorso con sviluppo totale di 22 km (10 km in salita e 12 km in discesa) che da Canazei raggiunge i 3152 metri di quota del Piz Boè, con un dislivello in salita di 1750 metri. Ma anche la più impegnativa Sellaronda Trail Running, con 53,9 km di lunghezza ed un dislivello di 3486 metri attorno al Gruppo del Sella.

Il massiccio del Sella, tra l’Alta Badia e la Val Gardena, è particolarmente amato anche dagli sciatori che trovano nel famoso giro dei Quattro Passi, o Sellaronda, ben 26 km di piste perfettamente innevate per sciare tra le valli Gardena, Alta Badia, Arabba e Fassa. Più rilassanti ma non per questo meno affascinanti sono i parchi naturali, come quelli del Puez Odle, Sciliar-Catinaccio, Fanes-Senes-Braines o delle Tre Cime di Lavaredo, che comprendono aree di interesse paesaggistico e culturale poste sotto tutela.

Le Dolomiti sono anche un regno di leggende, come quella del Re Laurino e il giardino di rose (Rosengarten-Catinaccio) che spiega il fenomeno dell’ “Enrosadira” che all’alba e al tramonto colora le montagne di arancio e rosso. O quella che narra di un mago innamorato della sirena del Lago di Carezza, per conquistare la quale creò un arcobaleno di pietre preziose tra il Catinaccio e il Latemar i cui frammenti ancora oggi colorano le acque del lago. Luoghi naturali in cui regna la fantasia e la cui visita non può mancare durante una vacanza sulle Dolomiti.

Le valli dolomitiche sono anche la culla della cultura ladina: i Ladini sono il terzo gruppo linguistico dell’Alto Adige, la cui lingua deriva dal latino popolare parlato da soldati e commercianti romani misto al retico. L’amore per le tradizioni e per questa antica lingua fanno sì che la cultura ladina sia ancora tramandata, tanto nelle leggende quanto nelle delizie gastronomiche che comprendono piatti semplici e genuini. Gli antenati delle attuali popolazioni si nutrivano di ciò che gli animali e la natura potevano offrire: latte e derivati, speck, patate, fave e spinaci, frutti di bosco e funghi. Ingredienti che danno origine a piatti prelibati da gustare in uno dei numerosi hotel o alberghi delle Dolomiti o in qualche ristorante tipico.

Le bellezze e le emozioni che le Dolomiti possono offrire agli skyrunner e agli appassionati di corsa in montagna ora sono a portata di mano partecipando al concorso a premi “Il Quiz delle Dolomiti” con cui vincere una vacanza sulle Dolomiti. Un appassionante percorso interattivo con un questionario suddiviso in quattro macro temi o “tappe” per conoscere il mondo dolomitico. Attraverso le 16 domande delle quattro tappe del viaggio relative ai temi “Leggende & Stregoni”, “Attività & Scalatori”, “Miracoli della natura & Coralli” e “Cultura montana & Ladini”, si scopriranno le bellezze naturali delle Dolomiti. Il superamento di ogni singola tappa permette di partecipare all’estrazione dei premi minori (2 giacche outdoor, 3 zaini alpini, 5 set da picnic) ed ambire al premio finale. Rispondendo esattamente a tutte le domande e lasciando il proprio commento sul “libro di vetta” si può vincere una vacanza in hotel sulle Dolomiti di 5 notti per 5 persone! Il premio comprende anche una cena in un ristorante 2 stelle Michelin dell’Alta Badia, la scalata di una vetta e 4 escursioni sulle Dolomiti al fianco di guide esperte, nonché un volo in parapendio biposto. La partecipazione al quiz va dal 1° ottobre al 31 dicembre: pronti per la vostra corsa alla scoperta delle Dolomiti?

Articolo Publiredazionale

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa