La Via Lattea Trail di Sauze d'Oulx (TO) cambia percorso per mancanza di neve

Di GIANCARLO COSTA ,

Via Lattea Trail 19 dicembre 2015
Via Lattea Trail 19 dicembre 2015

Cambio di percorso per la Via Lattea Trail di Sauze d'Oulx (TO), la corsa notturne sulle piste da sci della Via Lattea.

Sabato sera alle ore 18 non si correrà più, come previsto, su neve battuta, lungo le piste da sci del comprensorio ma al di fuori dei tracciati. Questo perchè i responsabili delle piste da sci vogliono preservare il manto di neve artificiale ovviamente per i praticanti dello sci da discesa.

In discesa bisognerà quindi fare molta più attenzione che durante la gara su neve, perchè le asperità del terreno. Soprattutto di notte, non perdonano le caviglie deboli.

Due i percorsi a disposizione:

- Vialatteatrail, 25 km, 1700m D+

- Vialattearun, 13 km, 1000m D+

A fine gara, grande festa sulla piazza di Sauze d’Oulx: pasta party, vin brulè, musica (incluso un concerto dal vivo del giovane cantautore emergente Richard J.Aarden presso l’Hotel Relais des Alpes). Confermata anche la partecipazione di uno “storico” partecipante, il comico Giovanni Storti (del trio Aldo, Giovanni e Giacomo), già presente alle precedenti edizioni.

Per quel che riguarda la parte più agonistica della serata saranno al via alcuni dei protagonisti del trail e dello skyrunning piemontese e non solo. Tra i maschi iscritti

Giulio Ornati, Luca Carrara, Marco Moletto, Davide Cheraz, Stefano Butti, Michele Fantoli e Daniele Fornoni.

Mentre in campo femminile saranno al via Federica Boifava, Raffaella Miravalle, Debora Cardone, Katarzyna Kuzminska, Giulia Amadori, Giuliana Arrigoni, Marina Plavan.

Tutte le informazioni online su http://vialatteatrail.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti