Vertikal Tovo 6 Ottobre: dal Santuario all'altezza degli Angeli in meno di 3 Km senza respiro

Di GIANCARLO COSTA ,

Volantino Vertikal Tovo
Volantino Vertikal Tovo

Prima domenica di ottobre, un evento a cui non mancare, terza edizione di questo Km Verticale con partenza sopra Oropa e arrivo in vetta al Monte Tovo.
2,9 km di fatica, sudore, paesaggi, ricordo dell'amico Maurizio che ha onorato anche questa gara con la sua presenza, condivisione, compagnia, festa, risate.
Con un occhio particolare alla sostenibilità ambientale prima, durante e nel dopo gara, con l'utilizzo di materiali ecocompatibili e la cura di lasciare l'ambiente nello stato di pulizia in cui lo si è trovato.
Come caratteristiche tecniche il percorso non ha bisogno di molte descrizioni, con il naso all'insu' dall'inizio alla fine, da spingere o sulle proprie gambe o con l'ausilio di bastoncini per arrivare in vetta il piu' velocemente possibile, sperando in una giornata metereologicamente buona per ravvivare la vista annebbiata dalla fatica.

A poco meno di un mese e mezzo al via i lavori di decespugliazione stanno procedendo velocemente e circa 3/4 del percorso sono pronti e puliti.
Naturalmente anche quest'anno la gara è aperta anche agli atleti diversamente abili, veri protagonisti dal punto di vista atletico ed umano.
I record da battere sono al maschile Nadir Maguet 35'06", femminile Chiara Giovando 44'32" e diversamente abili Moreno Pesce in 1h59'58".
Per chi migliorerà il record 100 euro + 1 euro per ogni secondo in meno.
Da non dimenticare il ricco pacco gara con incluso pranzo al ristorante, capo tecnico, ritorno in funivia.
Gli sponsor da ringraziare per la manifestazione sono:
Boom, Botalla Formaggi, Bottega Verde, Colorificio Athena, Karpos, Kratos, Menabrea, Mico, Rifugio Rosazza, Ripreciso.

ISCRIZIONI APERTE SUL SITO: www.vertikaltovo.it

Non resta che dire: segnatevi la data 6 ottobre 2019, allenatevi, presentatevi alla partenza determinati e cattivi, date il meglio di voi!

Di Enzo Mersi - Organizzazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti