Valeria Straneo e Stefano La Rosa si aggiudicano il Cross della Volpe – Volpiano (TO)

Di GIANCARLO COSTA ,

Valeria Straneo (foto arch. Biella-Oropa).jpg
Valeria Straneo (foto arch. Biella-Oropa).jpg

Sui prati di Volpiano (TO) si è disputato oggi il primo atto della stagione nazionale delle campestri. Ad aggiudicarsi il 7° Cross della Volpe - prova indicativa per la composizione della squadra azzurra per i prossimi Europei di Cross di Velenje (Slovenia) sono stati Stefano La Rosa tra gli uomini e Valeria Straneo in campo femminile. Il carabiniere toscano, tricolore assoluto dei 5000 in pista e appena rientrato da uno stage di allenamento in Kenya, ha avuto ragione, al termine di un combattuto confronto, dell'esperto Gabriele De Nard (Fiamme Gialle). Al traguardo dei 9 km a dividerli sono stati solo tre secondi, 26:05 a 26:08. Terzo posto per la promessa Riccardo Sterni (Esercito/26:14) davanti ai due finanzieri specialisti dei 3000 siepi Patrick Nasti (26:18) e Yuri Floriani (26:22). Decisamente più a senso unico la gara delle donne dove la Straneo (Runner Team 99), reduce dal titolo italiano della 10km su strada e dal 2h26:33 alla maratona di Berlino, si è presto scrollata di dosso il resto della concorrenza, andando a chiudere i 7km in 23:37. Seconda Valentina Costanza (Esercito/24:09) e terza Giovanna Epis (Forestale/24:14). Nelle gare giovanili il primo junior al traguardo dei 6km è stato Giuseppe Gerratana (Lib. Running Modica/18:13) davanti a Abdelmjid Ed Derraz (SS Vittorio Alfieri Asti/18:20) e Stefano Massimi (ASA Ascoli/18:34) con il siepista Italo Quazzola (Atl. Valsesia), sesto (18:35) e primo degli Allievi. Virginia Abate (Camelot), invece, la leader (14:17) dei 4km delle under 20, seguita da Valentina Elli (Atl. Brescia 1950 ISPA Group/14:22) e Martina Merlo (CUS Torino/14:32) ed Elisabetta Giacomelli (CUS Trieste) ad imporsi tra le Allieve (14:44). La prima edizione del Trofeo per Club Cadetti ha visto primeggiare i ragazzi dell'Atletica Firenze Marathon e le portacolori dell'Atl. Avis Fidenza. Successi individuali alla campionessa e primatista nazionale di categoria dei 2000 metri, Nicole Svetlana Reina (Pol. Novate/7:15) e a Marco Lano (Pol. Mezzaluna Villanova Asti/6:57).

Fonte fidal.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti