Tutta dritta a Torino con i successi di Sara Brogiato e Jonathan Kanda

Di GIANCARLO COSTA ,

Il podio femminile della Tutta Dritta
Il podio femminile della Tutta Dritta

Migliaia sono stati i partecipanti alla XIII edizione di Tutta Dritta, che hanno preso il via a Torino da piazza San Carlo per dirigersi su un percorso rettilineo, misurato e certificato dall’AIMS/IAAF, alla Palazzina di Caccia di Stupinigi di Nichelino.

La “classica” sulla distanza dei dieci chilometri, inserita tra gli appuntamenti di Torino Capitale Europea dello Sport 2015 ha attratto, come già negli scorsi anni, corridori appassionati della corsa, famiglie e ragazzi, che amano correre e trascorrere una giornata di sport all’aria aperta in uno scenario davvero incomparabile. Tutta Dritta si può davvero definire una corsa per tutti. Al via tantissime donne, che quest’anno hanno battuto ogni record di partecipazione (33%), dimostrando che correre al femminile è uno sport sempre più praticato e privilegiato nel raggiungimento della forma fisica e del benessere.

Nella gara maschile, la volata tra il keniano Jonathan Kanda e il portacolori dell’Atletica Cento Torri, Yassine Rachid, hanno confermato quanto la gara sia stata interessante in ogni istante, con un finale davvero fortissimo che ha portato Kanda a vincere su Rachid e a fissare il record della gara a 28:56, con un secondo 5000m chiuso in 14:06. Al terzo posto un altro keniano Joash Koech che ha chiuso in 29:50. In chiave azzurra il quarto posto di Francesco Bona (Aeronautica) in 30:10 e di Stefano Guidotti Icardi (Cus Torino) in 30:21.

Al femminile la gara ha registrato un podio completamente azzurro, dove sul primo gradino è salita Sara Brogiato, portacolori dell’Aeronautica Militare, che ha tagliato il traguardo a Stupinigi in 34:19, seguita a 12 secondi dalla compagna di squadra Martina Merlo. Al terzo posto Giorgia Morano (CUS Torino) con 34:47.

Con Tutta Dritta 2015 a Torino hanno inizio le manifestazioni inserite nel progetto della Federazione Italiana di Atletica Leggera Maratone Città d'Arte, che vede le organizzazioni delle maratone di Torino, Roma, Firenze e Venezia promuovere eventi podistici sulle distanze di 10 km, mezza maratona, maratona e una corsa dedicata all’universo femminile.

Fonte: Ufficio Stampa Turin Marathon

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti