Tre Rifugi: domenica 13 luglio è l'ora di correre sui sentieri della Val Pellice

Di GIANCARLO COSTA ,

La cartina dei percorsi della Tre Rifugi Valpellice
La cartina dei percorsi della Tre Rifugi Valpellice

Il 13 luglio 1789, a Parigi, Pierre – Augustin Hulin faceva “riscaldamento” in attesa di guidare, il giorno successivo, l’assalto alla Bastiglia e dare vita, con quell’atto, alla cosidetta “era moderna”.

Cosa centra questo con la Tre Rifugi Val Pellice? Direi proprio nulla. E’ un “pour parler” tanto per iniziare da qualche parte questo ultimo comunicato che precede la manifestazione sportiva che caratterizza da 42 anni in 39 edizioni le montagne della alta vallata.

Forse è l’anzianità della stessa che la fa assurgere al ruolo di “nobile” che, a dire il vero, nella Rivoluzione Francese non hanno fatto una bella fine….anche questo non c’entra nulla!

Rimane la data: 13 Luglio, sarà domenica anche se nel 2014 e la stagione dei Trail entrerà ufficialmente nel contesto da “Codice Rosso” vale a dire le manifestazioni ad alto tasso di difficoltà tecnica.

Ovvio che gli addetti (volontari) sono impegnatissimi a consegnare ai partecipanti un percorso in grande spolvero! Lavori di pulizia dei sentieri e di tracciatura lottando contro le insidie del maltempo e la voracità degli ovini, in versione domestica o selvatica, ghiotti delle bandierine segna percorso che avrebbero una loro funzione ad indicare ai concorrenti la retta via! Vaglielo a spiegare (alle capre)!

Meno ovvio scoprire che quest’anno ricorre il 150 anniversario della prima donna sul Monviso: la Signora o Signorina Boarelli alla quale la realtà saluzzese sta dedicando il giusto tributo. Ed allora anche la Tre Rifugi le tributerà il giusto riconoscimento (un particolare premio nella gara femminile????)

Venendo alla gara si veleggia tranquillamente verso il traguardo dei 350 partecipanti (iscrizioni aperte a tutto Giovedì 10 Luglio) registrando un ottimo dato tra i faticatori di lunga distanza che hanno scelto il percorso dei 54 Km..

Anche il paese di Bobbio si appresta ad accogliere gli ospiti e lo farà con una settimana di iniziative serali: “Aspettando la Tre Rifugi” è il titolo della manifestazione il cui programma è pubblicato sul Sito www.3rifugivalperllice.it.

Sullo stesso Siti web sono pubblicati programmi e percorsi che precisano, correggendo un errore grafico apparso sui volantini, che la partenza e l’arrivo saranno nella piazza principale di Bobbio Pellice.

Due intere generazioni di amanti degli sport alpini hanno onorato con la loro presenza la Regina delle “Marce Alpine” . Partecipare alla tre Rifugi rappresenta la “maturità sportiva”, il traguardo che non deve mancare nei ricordi di tutti gli appassionati!

Di Carlo Degiovanni

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti