Traversella (TO)-Rifugio Chiaromonte: in Valchiusella vittorie per Ornella Bosco e Stefano Giaccoli

Di GIANCARLO COSTA ,

Ornella Bosco vincitrice della Traversella-Rifugio Chiaromonte 2014
Ornella Bosco vincitrice della Traversella-Rifugio Chiaromonte 2014

Festeggia le 30 edizioni la corsa in montagna Traversella-Rifugio Chiaromonte in Valchiusella, una classica delle gare in salita piemontesi, circa 6 km con un dislivello di sola salita di 1187 metri, che mantiene intatto il suo fascino, visto che sono stati in 131 ad arrivare al traguardo in una giornata che non prometteva nulla di buono a livello meteorologico.

Complimenti all'organizzazione, che fa parte del Campionato Canavesano UISP, che rimane ruspante ed efficiente, contribuendo alla pulizia e tracciatura del sentiero proprio in questa occasione e con i canonici 5 euro d’iscrizione, offre premi a volontà sia per i migliori in classifica che a sorteggio.

Su un percorso impegnativo, con le pietre rese viscide dalla pioggia caduta nella notte e dalla nebbia che ha avvolto il tracciato di gara nella seconda parte, anche leggermente modificato in partenza causa una piccola frana nel sentiero che s'imbocca dal paese, è stata battaglia a due per la vittoria maschile. L'ha spuntata Stefano Giaccoli del Canavese in 57'33”, che supera l'atleta di casa Edward Young, alle prese con qualche fastidio ai tendini che sta cercando di recuperare la forma dopo gli stop per questi fastidi. Comunque per lui un ottimo 2° posto in 58'23”, con Mirko Bertino che completa il podio 3° in 1h02'35”. Nei primi dieci anche Michael Mercandino 4° in 1h03'04”, Alfonso Bracco 5° in 1h03'17”, Luca Pregnolato 6° in 1h03'27”, Manuel Benone 7° in 1h03'29”, Roberto Giacchetto 8° in 1h03'52”, Nicolae Croitor 9° in 1h03'57” e Giorgio Prelle 10° in 1h04'35”.

Nella gara femminile 12a vittoria e 6a consecutiva per Ornella Bosco della Libertas Forno. Per l'atleta di Locana, fresca vincitrice del titolo Italiano Master di Vertical Kilometer, sono ormai finiti gli aggettivi, visto che più le gare sono dure e più lei va forte. Con 1h06'53” s'aggiudica anche questa gara seguita da Katarzyna Kuzminska seconda in 1h08'10 e da Christiane Nex che completa il podio terza in 1h08'42”, seguita da Nadia Re quarta in 1h13'14” e da Marina Plavan quinta in 1h15'00”.

In allegato la classifica completa e le foto della giornata di gara in Valchiusella.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti