Traversella-Chiaromonte: Basolo allo sprint su Bracco, tra le ragazze ritorno vincente di Ornella Bosco

Di GIANCARLO COSTA ,

Traversella
Traversella

25° edizione della corsa in montagna che da Traversella, in Valchiusella, termina ai 2014 metri del rifugio Chiaromonte, 6 km di sviluppo e 1180 metri di dislivello, sentiero tecnico ed impegnativo, dove solo dei veri "camosci" riescono a correrlo quasi integralmente, muovendosi agilmente tra pietre e ciuffi d'erba.

In 165 hanno respirato aria di montagna, vera ed aspra com'è quella della Valchiusella, una perla selvaggia del Piemonte che s'insinua nella Val d'Aosta. Gara intensa, con tanto di sprint finale tra Andrea Basolo, in testa dopo le prime rampe, e Alfonso Bracco, che recupera il distacco negli ultimi 10 minuti di gara con degli allunghi decisi. Nella discesina finale al rifugio, chiude un passo avanti Andrea Basolo, vincitore in 57'57", su Alfonso Bracco 2° in 57'58". Ottimo terzo Edward Young in 58'35", giovane atleta di casa, che ormai  spazia con ottimi risultati tra Piemonte e Valle d'Aosta su tutti i terreni, dalla strada al collinare alla montagna. Quarto Giancarlo Costa in 59'50", Fabrizio Attardi 5° in 1:00'20", Sandro Favre 6° in 1:00'28", Roberto Giachetto 7° in 1:00'30", Juan David Orozco Sanchez 8° in 1:02'43", Giorgio Prelle 9° in 1:03'20" e Roberto Giachino 10° in 1:03'32".

Nella gara femminile grande rientro per Ornella Bosco, che dopo una stagione dedica alla bicicletta per guarire da una dolorosa tendinite, ritorna vittoriosa ad una gara importante in 1:05'34", con Alma Rrika 2° in 1:06'06" e Maria Luisa Riva 3° in 1:07'06". Ai piedi del podio Jessica Gamba 4° in 1:09'57" e Iva Borgesio 5° in 1:15'44".

La Traversella-Chiaromonte era anche la sesta prova finale del 3° Criterium Comunità Montana Valchiusella, organizzato dalla Podistica Dora Baltea. Dopo la 5 Comuni, Inverso-Cima Bossola-Inverso, Alice Superiore. Lugnacco e Issiglio.

Edward Young conquista la categoria MM23, Marco Mangaretto la MM35, Gianpaolo Gallo la MM40, Pietro Vieta la MM45, Enrico Cavalletto la MM50, Bruno Bianco la MM55, Antonio Bocchietti la MM60, Renzo Scala la MM65, Mario Piazza la MM70.

Tra le donne Eleonora Verna primeggia nella categoria MF20, Genny Garda nella MF23, Iva Borgesio nella MF35, Rosanna Mattè nella MF40, Giorgiana Perino nella MF45, Yvonne Kuszell nella MF50, Daniela Urietti nella MF55.

Nella classifica di società l'Alpea Ellena Goldengas precede la Podistica Dora Baltea e il G.P. Rivarolo.

A breve foto e classifiche della gara.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti