Transvulcania

Di GIANCARLO COSTA ,

Transvulcania 2017 (foto fb organizzazione)
Transvulcania 2017 (foto fb organizzazione)

Si sono disputate nello scorso weekend le gare della le gare della Transvulcania nell'isola spagnola di La Palma, valide per il Vertical Kilometer World Circuit e per lo Skyrunner World Series Ultra.

Prima gara in programma era il Vertical Kilometer di 7,6 km e 1200 metri di dislivello. Qui la vittoria va al campione del mondo di specialità il norvegese Stian Angermund-Vik seguito sul podio dallo spagnolo Luis Alberto Hernando 2° e dal colombiano Saul Antonio Padua Rodriguez 3°. Nella gara femminile successo della giapponese Yuri Yoshizumi, 2a l’azzurra Stephanie Jimenez e 3a la ceca Zuzana Krchovà.

Il giorno dopo si sono corse ben 3 gare: la Transvulcania, 74 km e 4350 m D+, la Maratona e la Mezza Maratona, sulle distanze canoniche di 42 e 21 km ovviamente con molto dislivello da correre in salita e discesa.

Nella Transvulcania successo dello statunitense Timoty Lee Freriks, 2° il francese Ludovic Pommeret e 3° il marocchino Zaid Ait Malek. Quinto posto per l’italiano Daniel Jung e 13° per Fulvio Dapit.
Nella gara femminile vittoria della svedese Ida Nilsson, 2a la francese Anne Lise Rousset e 3a la statunitense Hillary Allen.

Nella Maratona successo dello spagnolo Luis Alberto Hernando, 2° Daniel Garcia e 3° il tedesco Johannes Klein. Tra le donne vittoria della spagnola Eva Bernat Llorens, 2a Gemma Arenas e 3a Dominique Van Mechgelen. Ottima prova delle azzurre Silvia Serafini 4a e di Francesca Scribani 6a.

Nella mezza maratona ritorna ad un successo internazionale lo svizzero Remi Bonnet, seguito da Efren Segundo 2° ed Emmanuel Lattion 3°. Nella gara femminile vittoria della spagnola Virginia Perez, seguita sul podio da Gabriela Sanchez 2a e Aoife Quigy 3a.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti