Trail del Marguareis, buona la prima

Di GIANCARLO COSTA ,

Il percorso del Trail del Marguareis
Il percorso del Trail del Marguareis

Sabato 11 luglio alle ore 4 in contemporanea con il CRO TRAIL è partito su un nuovo e inedito percorso il Trail del Marguareis.

Il nome prende spunto dal luogo incantato e magico, attraversato durante la gara, il parco del Marguareis.

Circa 50 atleti iscritti hanno potuto godere della bellezza di questo percorso preparato dall'associazione CRO TRAIL, italo francese.

Partenza da Limone Piemonte, arrivo a Breil sur Roya sulla distanza di 80 km, con dislivello positivo di 4280 metri a fronte dei 5000 metri negativi.

La prima parte del Trail tra i 1500 metri e i 2000 con passaggi al Mont Jurin (2188 mt), Col Carbone ( 2018 mt), Passo del Duca (1960 mt). Da questo momento si ha l'immersione nel Marguerais, e seguendo la frontiera italo-francese con un continuo saliscendi una lunga discesa porta a Breil Sur Roya.

Il percorso è stato oggetto di grande soddisfazione di chi ha potuto terminare la distanza. Dei 48 partenti sono arrivati in 33. Il caldo e le altissime temperature hanno messo a dura prova I trailer.

Nella classifica finale Aeberli Fabien vince tra gli uomini con il tempo di 13h02', seguono Valla Olivier in 13h07', Beteloot Jeremi in 13h18', Bengasi Alessandro in 13h25'. Milanesio Marco in quinta posizione con il tempo di 14h18'.

Peppino Silvia in 18h23minuti vince tra le donne, seguita da Gallo Silvia in 18h34', Savoldi Giorgina in 18h36', Monaci Francesca 19h16', quinta posizione per Costa Elena in 20h13' minuti.

Il Trail del Marguareia edizione rinnovata presenta tutte le caratteristiche per diventare un trail franco italiano con una distanza appetibile a tanti, pur rimanendo con un dislivello importante.

L'edizione 2015 resterà nella mente di molti per il gran caldo ma altrettanto per lo spettacolo della natura.

Di Carmela Vergura

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti