Trail di Bòzz: nel fango di Arsago Seprio vittorie di Emanuela Scilla Tonetti e Andrea Macchi

Di GIORGIO PESENTI ,

Trail di Bòzz 2016 foto di Persico Vincenzo Valetudo
Trail di Bòzz 2016 foto di Persico Vincenzo Valetudo

Domenica 6 marzo ad Arsago Seprio nella provincia Lombarda di Varese l’associazione Insubria Sky Team con il supporto di Noene e la fattiva collaborazione degli amici della Bozza, la pro loco di Arsago, la sottosezione C.A.I. di Arsago, il comune di Besnate e Arsago Seprio hanno gestito molto bene questa muscolare edizione del trail di Bòzz. Dopo l’abbondante nevicata della vigilia che ha scaricato sul tracciato alberi, rami e tutto quello che si trovava sulle piante i professionali organizzatori hanno ridisegnato in fretta e furia il percorso lungo trovando la soluzione di far disputare il trail di 26 km sulla distanza di 16 km con qualche strappeto in agguato.

Al ritrovo i trailer discutevano se era stato opportuno diminuire di cosi tanto la distanza della corsa lunga, questi però non immaginavano minimamente le insidie del terreno di gara. Pronti via alle ore 09.45 tutti a manetta nei sentieri di Bòzz. All’inizio tutti cercavano di passare le buche d’acqua senza inzuppare le scarpe ma dopo qualche centinaio di metri le buche erano talmente tante che per forza ci siamo immersi, in alcuni punti il trail di Bòzz si è trasformato in un trail blanc e qui sono emerse le doti funamboliche di qualche trailer abituato a correre skyrace ad alta tecnicità. La competizione 16 km è stata molto combattuta, al comando si è formato un gruppetto di una ventina di atleti tutti schierati in fila indiana, nemmeno un piccolo errore di percorso al 10 km ha cambiato le carte in tavola e dopo 1h16’25” Macchi Andrea dell’ATL. Gavirate è stato il primo a mettere le scarpe all’asciutto, dopo sette secondi Bianco Stefano ha timbrato l’argento team amatori ATL. Casorate, bronzo per l’aquila Valetudo skyrunning Italia Racer Toniolo Mauro 1h17’11” e quarto un’altra aquila Persico Vincenzo. Per la Valetudo: 49° Negri Piero, 52° Acquistapace Alfredo, 172° Costantin Paolo, 222° Pesenti Giorgio, 29^ la dama Pagani Monica.

Nella 16k rosa prima Emanuela Scilla Tonetti con il tempo 1h22’35” seconda Cantino Nadia 1h26’53” Running Saronno e terza Saggin Giulia 1h27’30” Friesian team; atleti classificati 385.

Per classifiche: http://www.wedosport.net/pub/cf/vedi_classifica.cfm?gara=42084

Di Giorgio Pesenti

  • Sono nato a Brembilla, nel bergamasco, e ora vivo a Almenno San Salvatore. Dal 2004 sono presidente della Valetudo skyrunning e collaboro con il network OutdoorPassion dal 2011.



Può interessarti