Tragico lutto durante il Trail di Sestriere

Di GIANCARLO COSTA ,

Mirto Ivan 1
Mirto Ivan 1

Purtroppo ieri è successo l'imponderabile durante una corsa sulle montagne della Via Lattea, un corridore è deceduto, probabilmente per infarto, durante il Trail di Sestriere. Oltre alla cruda cronaca, ecco il ricordo di Ivan Mirto, fatto da Carlo De Giovanni, presidente della Podistica Valle Infernotto, che l'aveva accolto nella grande famiglia dei corridori di montagna.

“Buon viaggio Mirto, corridore del cielo

Di solito si raccontano alla domenica sera le imprese di noi che siamo sovente “grandi” ed “eroi” nelle nostre imprese sportive (le mie non più tanto).

Di solito si sprecano gli aggettivi superlativi e tutto ci sta perché la nostra passione sportiva è lei stessa “grande”.

Questa sera, domenica 31 luglio, mi tocca salutare il viaggio di un amico e compagno di passione sportiva: Ivan Mirto ha spiccato il suo volo oggi, al km 6 circa del Trail del Sestriere, per raggiungere nuovi traguardi.

Ad assistere alla sua partenza Laura che oggi lo accompagnava in una nuova “Impresa sportiva” ed io, presente come spettatore ed avvisato dagli atleti che proseguivano nel percorso di gara.

Lodevoli e professionali gli interventi di primo soccorso. Due medici che erano in gara appena dietro di lui e tutta l’equipe medica dal Soccorso Alpino al 118.

Un’ora di manovre mediche di varia natura per non lasciare nulla di intentato ma tutto è stato inutile.

La sua “conversione” al Trai era piuttosto recente ed aveva dovuto faticare per adattare il suo fisico, modellato dalla passione per gli sport “Strong” (Cross Camp Cuneo) , allo sport di resistenza. La sua gioia era grande nel registrare continui progressi. In questi pochi anni non ho avuto occasione di conoscerlo più in profondità ma l’ho sempre considerato una persona dal cuore grande capace di gioire anche delle più modeste soddisfazioni. Il mondo del Trail era diventato il suo mondo.

E’ il momento delle emozioni ed ognuno le vive secondo i suoi personali ricordi:

Dalla Podistica Valle Infernotto e da tutti coloro che in questi anni lo hanno conosciuto un grande abbraccio alla Famiglia ed a Laura che dovranno trovare la forza per superare questo momento e di ricordare Ivan così com’era, con la voglia irrefrenabile di misurarsi sempre in nuove avventure e nuove conquiste.

Vi terremo informati sulle esequie. Sarebbe bello essere in tanti a salutarlo in questa ultima corsa.”

Di Carlo Degiovanni

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti