Terre di Siena: in 1600 ultrarunner corrono più forte del maltempo

Di GIANCARLO COSTA ,

David Colgan vincitore Terre di Siena (foto studio 5)
David Colgan vincitore Terre di Siena (foto studio 5)

Nulla ha potuto il maltempo di fronte alla forza di volontà degli ultramaratoneti che domenica mattina hanno sfidato neve e vento freddo pur di appendere al collo la medaglia della quinta edizione del Terre di Siena Ultramarathon. Oltre milleseicento sono stati gli atleti dei tre percorsi competitivi di 50,32 e 18 km, rispettivamente partiti da San Gimignano, Colle val d’Elsa e Monteriggioni, e arrivati al traguardo allestito in piazza del Campo a Siena, reso ancora più suggestivo dalla copiosa nevicata, sempre più incessante con il passare delle ore.

Sul gradino più alto della distanza dei 50 km è salito David Colgan della Podistica Ozzanese che ha chiuso la gara partita da San Gimignano in 3h34’14”. Lo hanno seguito Davide Ansaldo della BergTeam A.s.d. in 3h 37’46” e Gionata Tesi dell’Atletica Signa in 3 h 39’48”.
Elisa Zannoni dell’Atletica 85 Faenza è stata la prima assoluta della distanza più lunga con un tempo finale di 4h 00’46”, seguita da Klodiana Latifi del Passo Capponi Asd in 4h 15’ 26” e da Daniela De Stefano dell’Asd in 4h 15’ 47”.

Ordine d’arrivo 18 km maschile:

1. Dario Meneghini A.S.D. Team Sport 1.12.04
2. Simone Torzoni A.S.D. La Chianina 1.13.37
3. Cesare Frullanti A.S.D. G. Pod. R.Valenti 1.14’50”

Ordine d’arrivo 18 km femminile:

1. Izabela Leonida Romanas A.s.d. Team Km Sport 1.17.34
2. Serena Tredici A.s.d. Runners Barberino G.S. 1.26.40
3. Ilaria Francalanci Banda dei Malandrini A.S.D. 1.34.38

Ordine d’arrivo 32 km maschile:

1. Dante Tognotto A.s.d. Team KM Sport 2.01.51
2. Thomas Capponi Golden Runners Bergamo 2.03.14
3. Giorgio Sgarbossa G.S. Emme Running Team 2.09.50

Ordine d’arrivo 32 km femminile:

1. Anna Zilio Golden A.s.d. Team KM Sport 2.26.24
2. Elisa Parrini Oltrarno 2.30.34
3. Isabella Manetti G.S. Le Panche Castelquarto 2.31.24

Fonte u.s. organizzazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti