La TDS - Sur le traces des Ducs de Savoie allo spagnolo Pau Bartolo, al femminile vince la svizzera Andrea Huser, 7a Marina Plavan

Di GIANCARLO COSTA ,

L'arrivo del vincitore TDS Pau Bortolo (foto fb UTMB)
L'arrivo del vincitore TDS Pau Bortolo (foto fb UTMB)

Dopo la partenza della PTL, gara a tre senza classifica, in cui le squadre torneranno a Chamonix verso sabato, e la gara dei giovani, è la volta della TDS - Sur le traces des Ducs de Savoie”, 119 chilometri per 7250 metri di dislivello con partenza da Courmayeur e arrivo a Chamonix.

Vincitore lo spagnolo Pau Bartolo, che l'anno scorso si era imposto nella CCC, arrivato a Chamonix in 14h26’40”, seguito sul podio dai francesi Cyril Cointre 2° in 14h43’02” e Lionel Trivel e Antoine Guillon in 15h00’03”.

Nella gara femminile vittoria per la svizzera Andrea Huser in 16h35’29”, seguita dalla spagnola Cristina Bes Ginesta 2a in 17h04’52”, 3a la francese Juliette Blanchet in 17h52’20”, 7a e prima delle italiane Marina Plavan della Valetudo in 20h23’24”.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti