SunriseMind: la campagna in favore della ricerca sulla salute mentale

Di GIANCARLO COSTA ,

SunriseMind (foto Asics)
SunriseMind (foto Asics)

Mentre l'umanità si trova ad affrontare il rischio di una pandemia anche per quanto riguarda la salute mentale, ASICS annuncia un rinnovato impegno nel voler usare la forza dello sport per risollevare il mondo. A partire dal 2021 e negli anni a seguire, ASICS sosterrà sempre più persone a sperimentare il potere di trasformazione dello sport, non solo sul corpo ma anche sulla mente. Attraverso la ricerca e l'innovazione, vuole promuovere progetti che spingono le persone al movimento per raggiungere un benessere fisico e mentale.
È un invito alle persone di tutto il mondo per unirsi in questa missione. L'alba diventa simbolo di speranza e ASICS incoraggia le persone, ovunque si trovino, a fare attività sportiva alle prime luci del giorno non solo per diffondere la positività e aumentare la propria consapevolezza, ma anche per raccogliere fondi. Centinaia di atleti, ambassador e dipendenti ASICS faranno sport proprio all’alba e condivideranno un loro selfie utilizzando l’hashtag #SunriseMind: ad ogni hashtag utilizzato ASICS farà una donazione a Mind, associazione che si occupa di salute mentale, per finanziare la ricerca sull’importanza della salute mentale nello sport e i servizi di supporto per le persone che soffrono di questi problemi.

- Alzati presto, esci di casa e fai sport al sorgere del sole, puoi correre, camminare o praticare il tuo sport preferito.
- Scatta un selfie all’alba e postalo su Instagram, Facebook o Twitter usando l’hashtag #SunriseMind.
- Per ogni immagine #SunriseMind condivisa, ASICS farà una donazione.

Fonte Fidal

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti