Sportway Lago Maggiore Marathon: vittorie di Alessandro Lacqua e Chiara Milanesi

Di GIANCARLO COSTA ,

Lago Maggiore Marathon (foto fidal piemonte)
Lago Maggiore Marathon (foto fidal piemonte)

Si è disputata ieri la Sportway Lago Maggiore Marathon, non una ma ben 4 gare: 42,195km, 33km, 21,097km e 10km. Sul percorso panoramico della sponda piemontese tra Verbania e Stresa, in tutto 1680 iscritti nelle quattro distanze e quasi 400 runner provenienti dall’estero con decine di nazioni estere rappresentate.

Sulla classica distanza della marathona vittoria di Alessandro Lacqua del Gav Gruppo Atletico Verbania, con il tempo di 2h37’04”, seguito sul podio da Emiliano Ceraulo 2° in 2h53’20” e Marco Rossi 3° in 2h55’01”. Si aggiudica la gara femminile Chiara Milanesi in 2h57’01” davanti alla portoghese Karina Golfetto Freitas De Amorim seconda in 3h17’31” e a Teresa Mustica terza in 3h18’56”.

Nella 33 km protagonisti gli azzurri della corsa in montagna. Vittoria maschile di Simone Pessina (Cs Rocchino) in 1h56’47” che ha preceduto di un solo secondo Francesco Puppi campione del mondo di corsa in montagna lunghe distanze nel 2017. nella scorsa stagione, al traguardo in 1h56:48. Al femminile vittoria per l’azzurra di corsa in montagna Barbara Bani del Freezone in 2h14’10” su Marcella Giana seconda in 2h23’45”.

La maratonina con arrivo a Stresa va a Mattia Bertocchi del Dk Runners Milano in 1h13’10”, mentre al femminile l’aurra di corsa in montagna Gloria Giudici del Freezone vince in 1h20’30”.

Sulla 10 km primo posto di Andrea Nervi del Fanfulla Lodigiana in 34’00” e al femminile vittoria di Federica Panciera del Base Running in 40’30”.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti