Sospeso per doping il Campione del Mondo di Corsa in Montagna l’eritreo Petro Mamu

Di GIANCARLO COSTA ,

Petro Mamu al Mondiale corsa in montagna lunghe distanze di Premana (foto newspower)
Petro Mamu al Mondiale corsa in montagna lunghe distanze di Premana (foto newspower)

Una notizia clamorosa ha scosso il mondo della corsa in montagna.
Sospeso per doping dalla IAAF per 9 mesi, fino al 18 giugno del 2018, il campione del mondo di corsa in montagna lunghe distanze, l’eritreo Petro Mamu, dominatore della specialità negli ultimi 3 anni.
Sembra che la positività sia dovuta ad un farmaco assunto per curare una bronchite.

L’effetto immediato della sanzione è la perdita della vittoria dei Mondiali di Premana e del titolo iridato, titolo che dovrebbe andare al secondo classificato, l’azzurro Francesco Puppi.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti