A Sondalo (SO) i campionati italiani di corsa in montagna allievi e cadetti

Di GIANCARLO COSTA ,

Campionati italiani corsa in montagna giovani (foto valtellinanews)
Campionati italiani corsa in montagna giovani (foto valtellinanews)

Beatrice Bianchi e Daniel Pattis sono i campioni italiani allievi 2015 di corsa in montagna, con Nadia Battocletti e Alain Cavagna Tricolore cadetti. Domenica 10 maggio Sondalo, in Alta Valtellina, ha ospitato i Campionati Italiani Giovanili 2015 con circa 500 under18 a sfidarsi sul percorso allestito dall’Atletica Alta Valtellina alle porte del Parco Nazionale dello Stelvio, sui sentieri che si snodano nei boschi fra i padiglioni di proprietà dell’Azienda Ospedaliera Morelli, un ex sanatorio.

Fra le allieve si conferma con grande margine, dopo aver già vinto fra le cadette, Beatrice Bianchi (Atl. Casazza): la classe 1998 va subito all’attacco, decisa a scremare il gruppo sin dalla prima salita, continuando a spingere sulla discesa interrotta dalle continue curve, per portarsi solitaria sul breve rettilineo finale in 16:13.4, con circa 50 secondi di vantaggio sulla bresciana Chiara Razzoli (Atl. Brescia) arrivata in 17:03.0 e un minuto su Eleonora Fascendini (Valchiavenna) a 17:10.1. La gara fra i pari età vede imporsi a sorpresa l'altoatesino Daniel Pattis (Bozen Raffeisen), mezzofondista da 8:55 sui 3.000, che stacca tutti nella seconda impegnativa salita ma si dimostra a suo agio anche nei tratti in discesa. Pattis conclude in 20:02 davanti a uno dei favoriti della vigilia, Samuele Nava (Atl. Lecco Colombo Costruzioni), terzo ad Arco nel 2014 e oggi all’arrivo in 20:38.1. Completa il podio Mirko Cocco (Atl. Vicentina) in 20:50.7. Molto vicini, e sempre in lotta per il podio anche l'atleta di casa Andrea Prandi (Atl. Alta Valtellina), Andrea Rostan (Atl. Saluzzo) e Riccardo Rabino (Atl. Vicentina). 

Fra le cadette aggiunge un altro trofeo in una già ben nutrita bacheca Nadia Battocletti (Valli di Non e di Sole): campionessa in carica, e Tricolore anche nei cross, la trentina taglia il traguardo in 8:47.9. Argento e bronzo sono per la vincitrice dei Campionati Italiani Studenteschi di corsa campestre Francesca Gianola (Premana), a 9:21.0, e Francesca Annoni (Guanzate) a 9:23.1. Al maschile il migliore è Alain Cavagna (Vallebrembana), fratello dell'azzurro juniores Nadir, e oggi vincitore in solitaria in 13:47.1. Secondo Senetayhu Masè del Valsugana Trentino (14:24.5), terzo Davide Graz (Atl. Comelico, 14:35.2). 522 i concorrenti arrivati, dagli Esordienti agli Allievi, con Società rappresentanti l’intero arco alpino oltre che regioni del centro come l’Umbria, e la Toscana.

A livello di Società la Polisportiva Caprioli vince fra le Cadette, davanti a Premana, Sportclub ASV Meran, Atl. Csain Perugia e Atl. Ossolana Vigezzo. Tra i Cadetti, prima è nuovamente la bellunese Pol. Caprioli, davanti a Atl. Vallecamonica, Atl. Comelico, GS CSI Morbegno, e Pol. Albosaggia. Tra le Allieve, vittoria dell’Atl. Casazza su Atl. Valli di Non e di Sole, Atletica Alta Valtellina, Pol. Caprioli e Atl. Brescia 1950. Classifica Allievi di Società, appannaggio della società organizzatrice, l’Atletica Alta Valtellina, su Atl. Saluzzo, A.S.D. Caddese, Atl. Lecco Colombo Costruzioni e G.P. Valchiavenna.

Fonte organizzazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti