Skymarathon mondiale alla ceca Vasinova e allo spagnolo Merillas, quinto Mattia Tanara

Di GIANCARLO COSTA ,

La ceca Vasinova campionessa mondiale Sky e Combinata (foto ISF Saragossa)
La ceca Vasinova campionessa mondiale Sky e Combinata (foto ISF Saragossa)

Con la Buff Epic Trail 42K si sono conclusi i Campionati Mondiali Skyrunning in Vall de Boi sui Pirenei spagnoli. Una gara con 2 titoli, quello di Skymarathon e quello di Combinata. Alta la posta in palio e grandi protagonisti al traguardo.

Precedenza alla gara femminile con la strepitosa Marcela Vasinova della Repubblica Ceca che in 4h50’24” vince gara, titolo mondiale di Skymarathon e di Combinata, visto che venerdì aveva anche vinto il Vertical, quindi un filotto strepitoso per lei. Argento per la spagnola Oihana Kortazar Aranzeta in 4h57’48”, bronzo per Marta Molist Codina in 5h03’37”, quarta Patricia Pineda Cornejo in 5h03’36” e quinta l’americana Emily Schmitz in 5h23’39”. L’azzurra Francesca Rusconi è 12ma in 5h49’

Al maschile vittoria e titolo mondiale per il talento spagnolo Manuel Merillas in 4h00’13”, argento per lo svizzero Christian Mathys in 4h06’46”, bronzo per il giapponese Ruy Ueda in 4h10’51”, che con questo risultato si aggiudica anche il titolo mondiale di Combinata, avendo vinto il Vertical corso venerdì. Al quarto posto lo spagnolo Zaid Ait Malek in 4h18’23” mentre a quinto posto si piazza un ottimo Mattia Tanara in 4h18’42”, alfiere di una Nazionale Italiana che piazza 4 skyrunner nei primi 13, con Daniel Antonioli 7° in 4h25’, Daniele Cappelletti 12° in 4h40’ e Danilo Brambilla 12° in 4h42’.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti