Sky Trail Valle del Campanaro: a Poggio Picenze vittorie di Raffaella Tempesta e Matteo Rossi

Di GIANCARLO COSTA ,

Matteo Rossi vincitore Sky Trail Valle del Campanaro (foto organizzazione)
Matteo Rossi vincitore Sky Trail Valle del Campanaro (foto organizzazione)

Si è disputato il 1° maggio a Poggio Picenze in provincia dell’Aquila lo Sky Trail Valle del Campanaro, 15 km con 1000 metri di dislivello da correre in salita e in discesa. Un evento che ha richiamato 200 corridori, non solo abruzzesi, a conferma che la voglia di far ripartire lo sport è tanta nonostante l’osservanza dei protocolli anti-covid.

La classifica maschile è stata vinta da Matteo Rossi in 1h17’29”, seguito sul podio da Giacomo Forconi 2° in 1h18’29” e da Alessio Giancola 3° in 1h20’01”. Completano la top 10 nell’ordine Enrico Ranallo, Roberto Di Turno, Domenico Giosi, Davide De Paulis, Giuseppe Bigioni, Giordano Carassai e Michele Bertoli.

Nella gara femminile successo di Raffaella Tempesta in 1h37’36”, seconda Chiara Benedetti in 1h38’28” e terza Camilla Cignitti in 1h44’08”.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti