Sierre-Zinal (Svizzera) 10...8...2008

Di GIANCARLO COSTA ,

Marco De Gasperi vincitore della Sierre Zinal (Foto Organizzazione Chiavenna Lagunc)
Marco De Gasperi vincitore della Sierre Zinal (Foto Organizzazione Chiavenna Lagunc)

La trentacinquesima edizione della Sierre-Zinal, ha visto il ritorno alla vittoria di un italiano, e chi poteva essere se non Marco De Gasperi, il campione del mondo 2007 proprio qui in Svizzera, per la sesta volta, forse il più grande di sempre quando si corre su e giù per i sentieri di montagna.

Questa corsa è una classicissima, ribattezzata la corsa dei 5 4000, non perché si sale a quella quota, ma perché durante la corsa si passa ai piedi di queste imponenti montagne. Ribattezzata anche la New York della corsa in montagna è una classicissima che va ad arricchire il palmares del campione valtellinese, a poco più di un mese dal prossimo campionato mondiale che si corre proprio qui in Svizzera. 31 km di lunghezza, 2000 metri di dislivello positivo e 700 metri di dislivello negativo finali per arrivare a Zinal, questo il profilo del percorso.

De Gasperi ha vinto in 2h30’50”, arrivando a pochi secondi dal record dell’altro fuoriclasse della corsa in montagna, il neozelandese Jonathan Wyatt, precedendo il ceko Robert Krupicka (2h35’44”) e lo spagnolo Agusti Roc (2h38’19”). Tra gli altri italiani in gara da segnalare l’11° posto per Gerd Frick, il 16° per Daniele Fornoni e il 25° per Jean Pellissier.

La gara femminile ha visto vittoria e nuovo record per la campionessa della repubblica ceka Anna Pichrtova in 2:54’26”, sulla scozzese Angela Mudge (3h07’36”) e l’inglese Lizzy Hawker (3:15’02”). Da segnalare l’11° posto per Daniela Vassalli.

In tutto sono arrivati 986 corridori con 176 donne.

In allegato le classifiche complete maschili e femminili.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti