Si corre domenica a Ceresole l’edizione mondiale della Royal Ultra Sky Marathon Gran Paradiso 2017

Di GIANCARLO COSTA ,

La Royal Skymarathon nel vallone di Noaschetta (foto organizzazione)
La Royal Skymarathon nel vallone di Noaschetta (foto organizzazione)

Dopo due anni di attesa domenica 16 luglio torna la Royal Ultra Sky
Marathon Gran Paradiso, la skyrace del Gran Paradiso
7° edizione e traguardo raggiunto! Quest’anno la Royal sarà la prima delle tre tappe delle Sky Runner World Series categoria Sky Extreme (International
Skyrunning Federation), ossia il vertice del campionato mondiale di
skyrunning. Inoltre sarà tappa delle Skyrunner Italy Series cat. Sky Ultra.

Percorso perfezionato per il mondiale con 7 colli, 55 km di lunghezza e 4141 metri di dislivello positivo nella pura natura selvaggia del Parco Nazionale del Gran Paradiso.
Partenza dalla Diga di Teleccio alle 6,30 e arrivo sulle sponde del Lago di
Ceresole presso il Rifugio Massimo Mila, lambendo tutti i laghi dell’alta Valle Orco.
Come prevedibile un “parterre de roi” di atleti, con i più forti specialisti al
mondo di skyrunning provenienti da circa 30 nazioni di ogni continente (ad
oggi sono iscritti più di 350 atleti). Una festa assoluta dello sport outdoor
nella meravigliosa natura del Parco Nazionale del Gran Paradiso.
L’edizione mondiale della Royal è stata dedicata a un uomo che, come pochi
altri, ha dato lustro all’Italia in tutto il Mondo: Luigi Amedeo di Savoia Aosta, il
Duca degli Abruzzi.

Colonna sonora ufficiale della Royal sarà la Fanfara della Marina Militare e
la Fanfara dell’Associazione Nazionale Bersaglieri Sezione di Biella.
Un ricco calendario di eventi completeranno lo spettacolo della Royal, Grande
Royal, per accogliere nel miglior modo possibile atleti, accompagnatori e tifosi
che raggiungeranno la Valle dell’Orco e il Parco Nazionale del Gran Paradiso da
ogni parte del mondo:
Programma
ven 14/7/2017 ore 17.30 – Pala Mila – Borgata Villa,9 – Ceresole Reale:
Aperitivo Skyrunning: sulle sponde del lago di Ceresole Reale un incontro con il
presidente della International Skyrunning Federation Marino Giacometti e con i
primi skyrunner che hanno raggiunto Ceresole per partecipare alla Royal. Si
parlerà della storia e del futuro dello skyrunning. Proiezione del film ISF sullo
skyrunning.
Segue aperitivo con la creazione del cocktail Gran Paradiso offerto a tutti i
convenuti.
ven 14/7/2017 ore 18.45 – Cà del Meist– Borgata Capoluogo, 3 - Ceresole Reale:
Mostra “In cordata con il Duca” - inaugurazione: mostra dedicata a Luigi
Amedeo di Savoia Aosta, Duca degli Abruzzi. Nel 1892, qui a Ceresole, avviò la
sua straordinaria avventura alpinistica che lo portò a diventare il vero Principe della
Montagne.
La mostra sarà aperta tutta l’estate
ven 14/7/2017 ore 21.00 – Salone Centro Visitatori PNGP - Borgata Prese – Ceresole
Reale:
Il Duca degli Abruzzi, l’Irraggiungibile tra vette e mari: una serata speciale per
l’uomo a cui è dedicata l’edizione mondiale della Royal: Luigi Amedeo di Savoia
Aosta, Duca degli Abruzzi. Il racconto di un uomo che ha segnato la storia
dell’esplorazione con straordinarie imprese tra i mari e le montagne di tutto il
mondo. Un uomo dotato di una straordinaria determinazione e insieme di un
grande rispetto per gli altri: in poche parole un Principe.
Un momento per raccontare l’intimo legame tra la navigazione a vela e l’alpinismo
di cui il Duca fu uno straordinario esempio. Un esempio che sta ispirando la
nascita dell’Accademia Sportiva “Duca degli Abruzzi” a Ceresole Reale.
Partecipano Roberto Mantovani, uno dei più grandi studiosi del Duca e Stefano
Beltrando, membro della costituenda della Accademia Sportiva “Duca degli
Abruzzi” appena tornato dagli impegni della Coppa America.
sab 15/7/2017 tutto il giorno – Centro Visitatori PNGP - Borgata Prese – Ceresole Reale:
Distribuzione pettorali, saluto del Parco Nazionale e main briefing: in
occasione della distribuzione dei pettorali, proiezione in continua di film sul Parco
Nazionale e possibilità di visita della mostra “Homo et Ibex” sul rapporto tra l’uomo
e lo stambecco. In conclusione della distribuzione dei pettorali, saluto e benvenuto
del Parco Nazionale e main briefing gara.
sab 15/7/2017 ore 15.00 – Piazza del Municipio - Borgata Capoluogo – Ceresole Reale:
Consegna pettorali top runner: Evento show con la consegna dei pettorali ai top
runner
sab 15/7/2017 e dom 16/7/2017:
Alla scoperta del sistema idroelettrico della Valle Orco: IREN, partner della
Royal, apre le porte dei suoi impianti ai turisti e curiosi alla scoperta dei segreti
della produzione della energia elettrica e della potenza delle forze della natura:
Diga di Ceresole Reale: sab 15/7 14.00-18.00, dom 16/7 10.00-12.00/14.00-18.00;
Centrale di Borgata Villa – Ceresole Reale: dom 16/7 14.00-18.00 (ingresso libero
senza prenotazione)
sab 15/7/2017 e dom 16/7/2017:
Royal Trek: Escursioni guidate in lingua inglese, francese, tedesco e spagnolo per
accompagnare alla scoperta del Parco atleti e accompagnatori stranieri e italiani
della Royal.
Degustazione di prodotti tipici del territorio.
dom 16/7/2017 – Lago di Ceresole Reale:
Vele Alpine: per celebrare la Royal 2017 vele spiegate per i giovani e meno
giovani velisti appassionati delle acque glaciali del Lago di Ceresole Reale. Velisti
in allenamento spinti dai venti del Gran Paradiso. Per pochi fortunati la possibilità
di salire in barca e sentire l’ebbrezza della navigazione con il vento alpino.
Una prova di valore del territorio che ha visto unire le energie della Regione
Piemonte, del Parco Nazionale del Gran Paradiso, del Comune di Ceresole
Reale e dei due prestigiosi e fedeli main sponsor Montura e IREN per sostenere
la gente, gli enti e le associazioni del territorio balteo impegnate nella
realizzazione di questo magnifico sogno all’insegna dello sport e della pura
natura del Gran Paradiso.

Info: www.royalmarathon.com

Fonte organizzazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti