Si corre a Crissolo venerdì 2 giugno il Monviso Vertical Race

Di GIANCARLO COSTA ,

Monviso Vertical Race 2017 volantino
Monviso Vertical Race 2017 volantino

Come tutti gli anni a precedere l'accesso agli alpeggi dei margari, salgono sulle pendenze che da Crissolo paese portano a Ghincia Pastur i protagonisti del Monviso Vertical Race.
La corsa/marcia in montagna dalle caratteristiche del Km Verticale promossa dalla Pro Loco Crissolo e gestita tecnicamente dalla Podistica Valle Infernotto supera in soli 3,8 Km il classico dislivello di 1000 metri previsto dai sacri canoni tecnici.
Distanza più breve del classico percorso che ha caratterizzato l'evento fin dalla prima edizione. Dall'edizione 2016, infatti, il tracciato è cambiato nella prima parte salendo direttamente dallo storico sentiero V9 che conduceva un tempo gli alpinisti direttamente da Crissolo al Monviso.
No è questa l'unica novità della edizione 2017: il Monviso Vertical Race è entrato nel particolare e prestigioso circuito Vertical Sunset La Sportiva quale prova speciale (assegnerà il doppio dei punti) e la partenza, spostata nei pressi del Municipio di Crissolo, sarà a cronometro individuale.

Attesi oltre 200 atleti a misurarsi con i record di salita appartenenti a Clerico Cristina che realizzò il tempo di 45'29” nella prima edizione e Marco Moletto che nel 2013 fermò il crono in 36'56”. Tempi riferiti al percorso originale. Il 2 Giugno si percorreranno circa 300 metri in meno ma il dislivello rimane quasi inalterato (10 metri risparmiati).
Gara a cronometro individuale, quindi, con partenze che seguiranno l'ordine di iscrizione. Le iscrizioni saranno aperte da Giovedì 25 Maggio sul Sito www.verticalsunsets.it

Di Carlo Degiovanni

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti