Alla settima edizione della StraBricherasio notturna, in 600 ricordano Andrea Caffaratti

Di GIANCARLO COSTA ,

Strabricherasio la corsa junior dei Babbi Natale (foto organizzazione)
Strabricherasio la corsa junior dei Babbi Natale (foto organizzazione)

La classicissima serale di venerdì 12 dicembre a Bricherasio (TO), vero prologo per l’imminente Natale, non ha mancato di stupire ancora una volta per la presenza di un’originale specialità podistica, per la verità un po’ singolare, costituita da ben 21 camminatori che, con i loro animali, hanno dato vita alla prima volta della “Cancamminiamo”.

Questa settima edizione, primo Memorial Andrea Caffaratti, con il suo centro operativo e pulsante nella suggestiva piazza Santa Maria illuminata a giorno, è stata comunque all’altezza della tradizione presentando un format podistico poco convenzionale che riesce ad allineare alla partenza un gran numero di festosi podisti pienamente immersi nel carattere gioioso di questo raduno podistico pre-natalizio come viene definito dagli stessi organizzatori.

“La corsa notturna dei Babbi Natale” è riuscita, ancora una volta, a registrare una notevole adesione di podisti, camminatori e delle categorie giovanili per nulla intimoriti dai pochi gradi della temperatura serale. Ben 295 podisti gli iscritti alla corsa non competitiva, 150 i camminatori, e ben 112 giovani oltre ai 21 con 23 amici a quattro zampe. Un totale di 578 sportivi che ha premiato lo sforzo organizzativo di tante sigle locali a partire dalla Squadra A.I.B. e Protezione Civile di Bricherasio, all’Atletica Val Pellice, le associazioni Avis, A.S.D. Ciclistica Brike Bike, Motoclub Edelweiss, ATL I.C. Caffaro e l’A.I.B. Area di Base 25 Valli Chisone e Germanasca.

Nelle prove riservate alle categorie giovanili, oltre all’alta partecipazione, si sono viste buone individualità tecniche a dimostrazione di una seria preparazione atletica con prestazioni di rilievo.

Nella “prova clou”, la podistica non competitiva, i quasi 300 podisti si sono lanciati a pieno ritmo nella scia di un baffuto Babbo Natale in quad, quasi tutti agghindati al tema natalizio. Prendeva subito il comando il duo Ferrato Gianluca (Atl. Pinerolo) – Tourn Loris (Roata Chiusani) ma poi il portacolori dell’Atletica Pinerolo s’involava ad un ritmo indiavolato chiudendo la gara con un margine di 52” su Tourn e facendo fermare i cronometri al ragguardevole tempo di 20’ dopo i 6.150 mt. di un percorso nervoso ed ondulato.

La gara femminile ha visto l’incontrastato dominio di Collino Federica (Atletica Val Pellice) che si è imposta su Rullo Rosy (Des Amis).

Al termine delle fatiche gran ristoro finale, davvero ricco come da tradizione, a consolare i “perdenti” e festeggiare i vincitori delle tante categorie. Parte dell’incasso proveniente dalle iscrizioni come preannunciato, andrà alla Fondazione F.O.R.M.A dell’Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino per il progetto “Urologia Infantile” ed alla Squadra AIB e Protezione Civile di Bricherasio per l’acquisto di una motopompa.

Il prossimo appuntamento podistico, sempre a Bricherasio, è previsto per il sabato Santo 2015 per l’imperdibile cross in mezzo alle colline di questa suggestiva cittadina.

In allegato un po di foto, mentre la galleria fotografica completa è su https://www.facebook.com/pages/Digital-Click-photo/742095679141263

Ordine di arrivo dei primi dieci maschili

1 FERRATO GIANLUCA VAL PELLICE 0.20.00

2 TOURN LORIS ROATA CHIUSANI 0.20.52

3 PERIN MICHELANGELO MONCENISIO 0.21.25

4 NOTA PAOLO G.S. AGNELLI 0.22.08

5 LASINA MASSIMO VAL PELLICE 0.22.14

6 BONETTO FABIO VAL PELLICE 0.22.51

7 ROSTAN ANDREA SALUZZO 0.23.12

8 CASERTA BEPPE ATL.PINEROLO 0.23.17

9 BRUNOFRANCO PAOLO BAUDENASCA 0.23.32

10 BERTUGLIA ANDREA DURBANO 0.23.37

Ordine di arrivo delle prime 7 femminili

1 213 COLLINO FEDERICA VAL PELLICE 00.25.53

2 65 RULLO ROSY DES AMIS 00.26.39

3 244 BEUX VALENTINA VAL PELLICE 00.27.38

4 243 BEUX ALESSIA ATL. PINEROLO 00.27.38

5 282 ODINO SAMANTA ANGROGNA 00.28.06

6 246 BOUNOUS SARA LIBERA 00.28.07

7 102 SORBARA DOMENICA CHIERESE 00.29.45

Comunicato redatto con la collaborazione di Piero Cristini autore del libro “Essere Corsa”

Fonte organizzazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti