Scalata al Santuario a Cuceglio domenica 29 settembre

Di GIANCARLO COSTA ,

Volantino Scalata al Santuario Cuceglio
Volantino Scalata al Santuario Cuceglio

Domenica 29 settembre si correrà la 5 edizione della Scalata al Santuario a Cuceglio (TO) in collaborazione con l'Asoociazione TUTTI I COLORI e la podistica dora Baltea, gara valida per il campionato podistico canavesano, su un percorso che prenderà il via dalla piazza centrale del paese e arriverà al santuario. Il percorso sarà composto da due giri da 5 km con prevalenza su asfalto ed un 30% su sterrato con un primo passaggio già sulla salita che porta al santuario, per un dislivello totale di 200 metri D+. Quindi una gara veloce, calcolando che il record del percorso è di 34'20" siglato da Edward Young nel 2016.
La scorsa edizione è stata vinta da Paolo Boggio al maschile e Melissa Peretti al femminile.

Dopo la gara e durante la premiazione si potrà bere una buona birra grazie alla presenza del birrificio artigianale La Vecchia Ivrea e mangiare un buon panino grazie all'Artigiano del Salume.

Fonte organizzazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti