Saucony progrid triumph 6

Di ALBERTO ,

saucony pro grid
saucony pro grid

Dalla collaborazione con Massimo Santucci (www.santuccirunning.it) e Maratonando

A3: massima ammortizzazione
Appoggio: Neutro
Peso: 323 gr

Questa scarpa dona una sensazione di morbidezza grazie al plantare in ortolite.
Ha una calzata avvolgente, le dita sull'avampiede restano libere amplificando reattività e spinta
propria del podista che le indossa.
Danno una sensazione di stabilità ottima.
Con un Grip eccellente possiamo trovare buone prestazioni anche su terreni campestri.

Tomaia: Comfortemp c, con dentro materiale P.C.M.

Flexion plat: lamina niettata che da al runner reattività tra l'impatto a terra e lo stacco.

Intersuola: EAS: Enginered asymmertical sole.
Permette di creare sintonia con il piede. Saucony costruisce intersuola e battistrada così da garantire il massimo supporto durante la fase di corsa.

Suola: TLO: Triangular Lug Outsole. Desing a triangoli inclinati dal basso verso l'alto. Questo è un brevetto Saucony.

FXG: tecnologia di canalini che tagliano trasversalmente la parte anteriore del battistrada agevolando la flessione nella fase di stacco.

TRB: consiste in una barra che aiuta a mantenere un corretto movimento del piede.

SRC: è l'evoluzione del HRC. Garantisce una durata del 10% in più di una normale suola EVA.