Sabato si corre il Licony Trail penultima tappa del Tour Trail Valle d’Aosta

Di GIANCARLO COSTA ,

Licony Trail a Morgex (foto acmediapress)
Licony Trail a Morgex (foto acmediapress)

Il Tour Trail Valle d’Aosta si avvicina alla conclusione. Due le prove ancora in programma nel mese di ottobre: Licony Trail tra dieci giorni e Traverse trail a fine mese. Il 13 di ottobre si corre una delle gare ormai storiche del circuito, di solito collocata a giugno, ma che quest’anno è stata spostata a fine stagione per i tanti accumuli di neve ancora presenti a primavera inoltrata.
La prova che unisce i comuni di Morgex e La Salle ha stravolto solo la data, non i suoi percorsi e il suo programma, confermati dopo un grande lavoro di pulizia dei sentieri. Spazio dunque alla 70 chilometri, gara lunga e affascinante che presenta un dislivello positivo di 5.000 metri e varrà 4 punti ITRA. I trailers potranno altresì scegliere la 25 chilometri, una distanza ideale a tutti, anche a chi non ha più la gamba tonica come a inizio stagione.

Il Licony trail quest’anno propone anche una terza prova. Si tratta di una staffetta a due concorrenti che gareggeranno sul percorso della 70, dividendosi però chilometri e fatica. Una tipologia di gara coinvolgente che Mimmo Domenighini, Giotto Marchioro, Elena Seguin e Loris Salice, insieme a tutto lo staff, hanno deciso di introdurre. Il primo concorrente effettuerà metà tracciato (35 chilometri), poi darà il cambio nella piazza centrale di Morgex al secondo staffettista che percorrerà la restante parte.
Sarà ancora una volta la piazza di Morgex a ospitare partenze, arrivi e premiazioni. La 70 chilometri partirà alle 4 di mattina, mentre mezz’ora più tardi toccherà ai concorrenti che hanno scelto la gara a staffetta. La 25 chilometri partirà invece alle 9. Definiti anche i cancelli orari per le gare lunghe: ore 13 a Morgex e ore 17 al lago d’Arpy.

Venerdì 12 alle 17 spazio ai bambini per il tradizionale Baby Licony, aperto ai più giovani. Un evento che inaugurerà la due giorni del Licony Trail. L’iscrizione è gratuita e dovrà essere fatta alla proloco di Morgex.
L’organizzazione precisa che nella giornata di sabato 13 ottobre la caccia sarà chiusa su tutto il territorio interessato dalla gara. Una misura di sicurezza per evitare incidenti e per lasciare via libera ai concorrenti in gara.
Oltre a una sorpresa per tutte le donne iscritte, saranno tantissimi i premi a sorteggio e per i migliori atleti in gara. Garantita la maglietta finisher, poi un pacco gara con calze e maglietta tecnica, gel e sali minerali. E poi ancora i trofei realizzati da Bobo Pernettaz e tanti altri premi.

Fonte acmediapress

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti