Sabato 3 settembre parte da Cogne il 4K Alpine Endurance Trail Valle d'Aosta

Di GIANCARLO COSTA ,

4kvda banner1
4kvda banner1

Ci siamo ormai, ancora un paio di giorni e sarà inaugurata la corsa sulle Alte Vie della Valle d'Aosta “4K Alpine Endurance Trail”, una gara nata tra mille polemiche e contrasti con l'organizzazzione del Tor des Geants che tanto ha fatto scrivere e parlare nel mondo del trail.

La partenza è prevista per sabato 3 settembre alle ore 9 da Cogne: il primo è atteso di nuovo a Cogne nella mattinata di martedì 6 settembre. Il tempo massimo è di 155 ore. Organizzato dalla Regione e dal Forte di Bard si snoderà in senso orario lungo le Alte Vie n° 1 e n° 2, 25000 metri di dislivello positivo e uno sviluppo di 350 chilometri. In tutto sono 33 i Comuni valdostani coinvolti nell'evento, tra questi, 7 saranno sede delle basi vita: Cogne, Valgrisenche, Courmayeur, Ollomont, Valtournenche, Gressoney-Saint-Jean e Donnas. La cerimonia di premiazione andrà in scena sabato 10 settembre alle 10, sempre a Cogne.

Per la prima edizione sono stati selezionati 608 atleti, di cui 544 uomini e 64 donne provenienti da 29 paesi, sessantotto gli atleti che gareggeranno in coppia: 20 le squadre a coppie maschili, 14 quelle maschili e femminili.

Tra i top trailers ci saranno Francesca Canepa, Bruno Brunod, Dennis Brunod e l'alpinista Abele Blanc, l'unico valdostano ad aver salito i 14 ottomila della terra senza ossigeno. Ci sarà probabilmente anche il Presidente della regione Valle d'Aosta Augusto Rollandin con altri 108 valdostani in gara.

Sarà obbligatorio l'uso del GPS satellitare che garantirà la copertura dei trailers in qualsiasi punto e in ogni momento per l’intera durata della competizione in qualunque condizione climatica. Il GPS, in dotazione obbligatoria per tutti gli atleti, ha un’autonomia di oltre una settimana, la possibilità di inviare e ricevere messaggi e di entrare in contatto con la centrale operativa in caso di necessità. Sono obbligatori anche i ramponcini, forniti nel pacco gara.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti