Sabato 24 la 17ª edizione della Lupatotissima (VR)

Di MARCO CESTE ,

Monica Carlin vincitrice dell'edizione 2010
Monica Carlin vincitrice dell'edizione 2010

Si sta pressoché definendo l’elenco degli iscritti alla gara di Ultramaratona in programma nella 17^ edizione della Lupatotissima, che avrà luogo sabato 24 settembre e domenica 25 sulla Pista Comunale di Atletica Leggera “Nino Mozzo” di San Giovanni Lupatoto, in provincia di Verona.

L’Ultramaratona della Lupatotissima quest’anno prevede nel suo programma la gara di 24 ore e della 12 ore.

La gara più lunga, la classica della Lupatotissima, partirà alle ore 10.30 di sabato, mentre quella della 12 ore avrà inizio alle 22.30 di sabato, esattamente dodici ore dopo la prima, per concludersi assieme e contemporaneamente alle 10.30 di domenica.

Entrambe le gare assegneranno il titolo di Campione Italiano Iuta 2011 della specialità, titolo riservato ovviamente ai tesserati Iuta per la corrente stagione, purché tesserati anche Fidal.

Le prenotazioni preliminari all’iscrizione sono state chiuse da alcuni giorni, avendo raggiunto il numero dei posti disponibili (50 complessivamente tra 24 e 12 ore) e avendo accodato inoltre altre dieci prenotazioni di scorta, in caso di rinuncia dell’ultimo momento. Il giorno 20 settembre, comunque si procederà a stilare la lista iscritti.

Per dettagli ed informazioni è disponibile il sito www.mombocar.it

Parteciperanno alla gara di Ultramaratona i tesserati Fidal, i Tesserati degli Enti di Promozione convenzionati con la Federazione, in osservanza alle convenzioni stipulate.

Inoltre parteciperanno, su autorizzazione federale, 4 atleti esteri per dare significato a questa edizione straordinaria delle “Stelle sotto le stelle”.

Prima fra tutte figura la campionessa del mondo 2000 della 100 km (in Olanda) e Campionessa del mondo 2001 della 24 ore (a San Giovanni Lupatoto), la affezionata ungherese Edit Berces, che conseguì poi nel 2002 proprio qui sulla pista Nino Mozzo di San Giovanni Lupatoto la miglior prestazione mondiale femminile sulla 24 ore in pista con 250,106 km. Questo primato mondiale resistette fino al 2009, quando fu migliorato dalla giapponese Mami Kudo (254,425) a Soochow (Taiwan), ma tuttora la prestazione di Edit è primato continentale Europeo, la seconda distanza mai coperta da una donna in 24 ore.

Tra i nomi illustri già iscritti troviamo gli spagnoli Josè Manso Crespo, capace tre anni fa di superare i 240 km, Juan José Galvez García e Estefanìa Climent Solans, quest’ultima alla ricerca del minimo di qualificazione per essere convocata ai prossimi Mondiali 2012 della 24 ore, che avranno luogo a Katowice (Polonia) in settembre.

Tra gli iscritti, sono diversi gli atleti italiani che hanno vestito in passato o recentemente la maglia azzurra in eventi internazionali, come Antonio Mazzeo (12 presenze in nazionale), Monica Barchetti, Daniele Cesconetto, Antonio Mammoli, Stefano Montagner e Silvio Scuka. Alcuni di questi grandi campioni compaiono nell’albo d’oro della Lupatotissima, come Antonio Mazzeo (vincitore nel 1998 e nel 2002 sempre nella 24h); Antonio Mammoli (24h 2006 quando fu medaglia di bronzo all’Europeo e poi vincitore nella 24h 2007, 24h 2009 e 100km 2010); Stefano Montagner (vincitore nella 100km del 2008 e nella 12 ore del 2009)

Ricordiamo il ricchissimo Albo d’oro della Lupatotissima, che ha ospitato le stelle dell’Ultramaratona internazionale degli ultimi 2 decenni, come il greco Yiannis Kouros, pluriprimatista del mondo (dalle 24 ore alle 1000 miglia e 6 giorni) che vinse le edizioni 1999, 2000 e 2001 della 24 ore della Lupatotissima; la giapponese Norimi Sakurai, vincitrice della 100 km della Lupatotissima 2003 con 7.14.05,8 (primato del mondo della pista); il brianzolo Mario Ardemagni primatista Europeo ed Italiano della 100 km sia su strada che su pista, vincitore della 100 km  della Lupatotissima 2003 con 6.41.48,6 tuttora primato italiano della pista.

A proposito del 2003 ricordiamo l’edizione stellare “The Stars under the Stars” voluta dalla IAU e dedicata al 25° compleanno del record mondiale della 100 km su pista dello scozzese Donald Ritchie, ospite d’onore quell’anno della Lupatotissima e ancora oggi detentore del primato mondiale. In quella incredibile gara furono battuti un primato del mondo femminile (da parte della giapponese Sakurai) e ben nove primati nazionali, tra cui oltre a quello italiano maschile battuto da Ardemagni anche quello italiano femminile ottenuto da Paola Sanna (8.26.19,4), ma anche quello di della 50 km femminile migliorato dalla grandissima Monica Casiraghi, che si laureò due mesi dopo campionessa del mondo della 100 km. Nel 2003 ci fu anche la partecipazione straordinaria del due volte campione del mondo della 100 km (2002 e 2003) Mario Fattore, che vinse a San Giovanni Lupatoto la 50 km.

Dulcis in fundo citiamo i vincitori illustri della sei ore 2010, Marco Boffo e la plurimedagliata Monica Carlin, che conseguì la miglior prestazione italiana della 6 ore su pista con 79,804 km.

Premio giornalistico Lupetto

La Lupatotissima 2011 ripropone i prestigiosi Premi speciali Lupetto d’oro e Lupetto rosa.

I premi saranno assegnati ad atleti italiani ed - eccezionalmente per il 2011 - anche esteri, che si siano distinti nelle gare in programma sotto illustrate della Lupatotissima oppure per comportamenti particolarmente meritevoli espressi in questa manifestazione o in generale nell’attività sportiva. 

Questi prestigiosi premi, realizzati dallo scultore GIANCARLO SEMPREBONI, saranno assegnati da una qualificata giuria, alla quale sono stati invitati a far parte:

Presidente di giuria:      Sig.a RENATA D’ANTONI - giornalista della Rivista VAI

Membro Onorario:         Sig. GIAMPAOLO ALOISI - Assessore allo Sport di San Giovanni Lupatoto

Walter Brambilla            Direttore La Corsa

Valerio Locatelli             Giornalista sportivo Verona Fedele

Marco Marchei               Direttore Runner’s World

Luca Mazzara                 Giornalista sportivo L’Arena

Daniele Menarini            Condirettore  Correre

Fabio Rossi                    Direttore  Podisti.Net

Mario Poli                       Caporedattore TeleNuovo

Mario Puliero                  Direttore  TeleArena

ALBO d’OROLUPETTO d’oro                                             LUPETTO rosa

1998                      MASSIMO PIANI  (100 km)                              non ancora istituito

1999                      ANTONIO MAZZEO (24ore)                              non ancora istituito

2000                      ANTONIO MAZZEO (24ore)                              non ancora istituito

2001                      VINCENZO TARASCIO (24 ore)                        ROSANNA VIALE (ora)

2002                      DANIELE CESCONETTO (24 ore)                      ELVIRA ZOBOLI (24 ore)

2003                      MARIO ARDEMAGNI  (100 km)                        PAOLA SANNA (100 km)

2004                      MASSIMO PETRUZZELLI (24 ore)                    STEFANIA DISCONZI (ora)

2005                      MICHELE CAFFI (100 km)                               STEFANIA DISCONZI (ora)

2006                      ANTONIO MAMMOLI (24 ore)                           LORENA DI VITO (24 ore)

2007                      MASSIMO LEONARDI (ora)                              MONIKA MOLING (24 ore)

2008                      DANIELE CARUSO (ora)                                   SALLY GOLDSMITH (ora)

2009                      GIAMPAOLO ALOISI (ora)                                SARA VALDO (12 ore)

2010                      MARCO BOFFO (6 ore)                                     MONICA CARLIN (6 ore)

GSD Mombocar



Può interessarti