Sabato 23 aprile si corre a Bellinzona il Military Cross

Di GIANCARLO COSTA ,

La squadra Assoarma Trento vincitrice 2015
La squadra Assoarma Trento vincitrice 2015

Cresce l' attesa per la 18a edizione del Military Cross. Competizione di notevole prestigio, a carattere sportivo militare, di staffetta biathlon, che si disputa nel pomeriggio di sabato 23 aprile 2016 nella suggestiva cornice dei castelli di Bellinzona ( Canton Ticino- Svizzera ).

La gara si sviluppa in 4 tratte ( 3 podisti e 1 biker ), con diverse prove tecniche militari da assolvere al termine delle varie tratte (lancio corpo di granata su un bersaglio alla distanza di 15 m.; tiro con carabina ad aria compressa; ad ogni errore giro supplementare di penalità). 

All' evento seguito da tanti appassionati, ormai da 17 edizioni promosso dal Circolo degli Ufficiali della capitale del Ticino, partecipano qualificati corpi istituzionali provenienti da diverse nazioni europee.   Nella fantastica cornice dei  3 castelli di Bellinzona, lungo le mura un tempo costruite a difesa dei nemici e oggi teatro di un campo di battaglia pacifico, si sfideranno alcune tra le migliori formazioni militari europee, al termine di un tracciato dal profilo tecnico sportivo relativamente breve ma molto impegnativo.

Squadra da battere in questa 18a edizione è la formazione italiana dell' Assoarma Trento, che  il 25 aprile 2015 si aggiudicò la vittoria in 55'42" davanti ad oltre 60 formazioni ( numero record ), provenienti da 7 nazioni. Il prestigioso successo, conseguito sia in campo assoluto che militare con un ulteriore riconoscimento come migliore aquadra straniera, venne costruito con un quartetto, lanciato dal centro storico di Bellinzona con il podista assistente capo Riccardo Baggia in 14' 20". È seguita la prova del biker Christian Pallaoro lungo un percorso  ad ostacoli sugli argini del Ticino in 14' 02". Testimone, quindi, per la 3º tratta  in salita con 14' 55" a Franco Torresani che, in qualità di cappellano militare, raggiunto anche il castello alla sommità di Bellinzona, lanciava il capitano di fregata Giorgio Martini per la 4º ultima frazione  in discesa con 12' 25", per  piombare sul traguardo nel cuore della città. 

La formula della gara è ormai quella collaudata della partenze a blocchi, scaglionate con intervalli di 5', 

Il programma prevede, sabato 23 aprile, ad ore 9.15 la presentazione delle squadre straniere; la partenza ufficiale ad ore 14.30; la premiazione ad ore 18.15 presso il Castel Grande con i gruppi militari storici.

Nella foto la squadra Assoarma Trento vincitrice assoluta del' edizione 2015 ( Baggia - Pallaoro - Torresani - Martini, con il presidente del Military Cross ten. col. Stefano Brunetti )

Ulteriori informazioni sul sito ufficiale della manifestazione:   www.militarycross.ch

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti