Ruggero Pertile : una carriera iniziata a Venezia

Di ALBERTO ,

ruggero
ruggero

Ma chi è in realtà Ruggero Pertile che così positivamente ci ha impressionato con la sua accelerazione all'arrivo della Maratona di Torino di domenica 19 Aprile ?

Ruggero è nato a Camposampiero, provincia di Padova, il 8 agosto 1974, è alto 1,70 mt. per 55 kg. Il suo avvicinamento al podismo è iniziato da molto giovane, per arrivare a correre la sua prima maratona a Venezia nel 1999 in 2h 15', tempo assolutamente rispettabile per un debuttante come lui. La sua crescita è poi contrassegnata da diverse tappe : nel 2003 vince la medaglia di argento a squadre ai mondiali di Parigi, nel 2004 fissa il suo precedente primato personale vincendo la Maratona di Roma in 2h10'12''. Solo nel 2006 è profeta in patria, vincendo la Maratona di San Antonio nella sua Padova e incoronandosi Campione d'Italia. Poi qualche sortita all'estero, con la maratona di Boston nel 2007 dove giunge settimo e infine il coronamento di un sogno con la partecipazione alla Maratona Olimpica di Pechino, dove giunge quindicesimo (quarto assoluto tra gli europei).

Il suo nuovo primato (2h09'53'') giunge dopo una fruttuosa fase di allenamento in Kenia con diversi compagni di avventura, tra cui lo stesso Barus, trionfatore a Torino; ora due grandi obiettivi nel mirino di Ruggero Pertile , il mondiali di Berlino e la nascita di Alice prevista per settembre.