Raid dei Due Castelli - Calestano (PR)

Di GIANCARLO COSTA ,

Raid2Castelli
Raid2Castelli

E' stato presentato l'impianto cartografico di orienteering delle zone limitrofe il Castello di Torrecchiara. Questo impianto cartografico sarà prossimamente omologato dal Coni e potrà in tal modo diventare una palestra a cielo aperto dove studenti e appassionati potranno esercitarsi nella disciplina dell'orienteering.

Andrea Visioli, Stella Varotti e Roberto Mattioli, campioni italiani di orienteering hanno illustrato agli studenti dell'Istituto Tecnico Gadda di Langhirano sia la nuova carta appena realizzata sia i principi basilari della disciplina. Il tutto alla presenza dell'Assessore allo Sport del Comune di Langhirano, Daniel Bonati, dell'Associazione Culturale Donne di Torrechiara e degli insegnanti di educazione fisica della scuola Gadda.

Successivamente gli studenti hanno avuto la possibilità di cimentarsi direttamente sul campo, dove era stata allestita una prova con 17 punti di controllo. Tutti gli studenti si sono distinti apprendendo con una velocità davvero sorprendente.

Nel pomeriggio il Comitato organizzatore del Raid dei Due Castelli ha accolto i partecipanti nella Sala degli Stemmi, dove si è tenuto il breefing e proiettato il filmato della gara.

Quest'anno erano previste due distanze: 50 km con partenza a mezzanotte di sabato e 28 km con partenza alle 8 di domenica mattina, sempre dal cortile interno del Castello ed arrivo sulla piazza di Torrechiara.

Quindici i Team composti da due atleti che si sono cimentati sui due impegnativi percorsi in orienteering ed in completa autonomia idrica e alimentare, che le condizioni meteo, con abbondanti scrosci di pioggia hanno reso ancora più duri.

Ad aggiudicarsi il percorso lungo due Team parimerito: i

fiorentini Caldini e Castagneri del Team Tuscania Fiorentia ed i mantovani Bonizzi e Affini del Team Skindry, seguiti al terzo posto dai bergamaschi Semperboni e Fossati del Team Firefox.

Nel percorso più corto la vittoria andava al Team Cittadella 1952 composto da Nobili e Tiripicchio che precedevano i due Team locali Vengo Lì composti da Campus e Contini e da Barbieri e Mattioli Ivan.

Una ricca premiazione con prodotti tipici locali concludeva questa due giorni di sport decretando il pieno successo di questa seconda edizione del Raid dei Due Castelli.

(Roberto Mattioli)

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti