Tutto pronto per la due giorni festa della 13ª Maratonina di Udine

Di MARCO CESTE ,

Maratonina di Udine 2011
Maratonina di Udine 2011

Manca poco per la grande festa dell'atletica made in Friuli. La 13^ Maratonina di Udine, ormai assurta a livello internazionale, sarà di nuovo protagonista delle cronache il 22 e 23 settembre, portando con sé l'apprezzato carico di amore per lo sport, per il vivere sano, per lo stare insieme. Un evento che coinvolge non solo la cittadina friulana e i comuni limitrofi, ma anche i tanti sportivi ed appassionati che giungono da lontano nel capoluogo per passare un weekend di divertimento e armonia. La scorsa edizione furono in 4.000 a correre con la Maratonina grazie al collaudato programma capace di coinvolgere davvero tutti, senza contare i familiari, gli amici e i tifosi che si assieparono lungo i percorsi per applaudire gli infaticabili corridori, poco importa se professionisti o amatori.
Le gare infatti sono trasversali e aperte a tutti: a chi ama la corsa e lo sport, a chi vuole divertirsi e trascorrere del tempo in maniera spensierata, agli amanti degli animali, a famiglie e bambini. Il programma, articolato in due giorni, include ogni anno la gara madre di 21,097 km, supportata dalla Banca Popolare di Vicenza, la StraUdine non competitiva di 7 km, la staffetta dedicata agli studenti, la MiniRun Despar a cui partecipa un nugolo vociante e colorato di bambini e l’ormai consueta Corsa con il cane, dove i protagonisti esclusivi sono gli amici a quattro zampe. Quest’anno saranno presenti anche Ararad e i suoi cani Husky, protagonisti di importanti imprese sportive, con finalità scientifiche, nella parte più a nord del pianeta.

Saranno in tanti ai blocchi di partenza, pronti a partecipare a uno spettacolo incredibile, una fila coloratissima e interminabile di corridori, di tutte le età ed esperienze pronti a sfidarsi o anche solo a partecipare con l'unico obiettivo di lottare contro i propri limiti. Numerosi saranno anche gli studenti, i bimbi, cani, e le famiglie che vivacizzeranno la città durante le gare parallele non competitive.

QUESTO IL PROGRAMMA
Sabato 22 settembre:
10.00 Staffetta scuole
16.00 MiniRun Despar
16.45 Corsa con il cane
Domenica 23 settembre:
 9.29 Maratonina diversamente abili
 9.30 13a Maratonina internazionale “Città di Udine”
 10.30 StraUdine e StraSingle

Anche quest’anno sarà fornito il servizio di baby parking gratuito, a cura dell’associazione Keepmoving di Udine, che sarà attivo nella giornata di domenica 23, dalle 8.30 alle 13, per i bambini che rientrano nella fascia d’età 3/12 anni. La location dedicata alla custodia dei più piccoli sarà la zona della loggia di San Giovanni. Per ulteriori informazioni si può consultare il sito www.keepmovingudine.it, inviare una mail a info@keepmoving.it oppure passare il giorno antecedente la gara direttamente presso il point di baby parking nella zona della loggia di San Giovanni in piazza della Libertà.
I TOP RUNNER
Fra gli uomini sarà sicuramente tra i primi a tagliare il traguardo il vincitore dell’edizione 2010, William Chebor, che si aggiudicò quella edizione nel tempo di 1 ora, zero minuti e 49’’. William è atleta esperto e maturo. Compirà 30 anni il prossimo 22 dicembre e nel suo carnet c’è anche il secondo posto alla maratona di Torino dello scorso anno, chiusa in 2 ore 08’21’’. Ritorna a Udine anche l’etiope Dereje Hailegiorgis, 28 anni, era stato qui nell’edizione 2009 (undicesimo), quando non era ancora il Dereje attuale, vale a dire un atleta che ha nelle gambe sulla distanza dei 21 km e 97 metri 60’ esatti.
A contendergli il podio anche Evans Kiprop Cheruyot, protagonista del mondiale 2007 dove si classificò terzo in 59’05’’ che rappresenta il suo record personale ed è biglietto da visita indiscutibile per affibbiargli il ruolo - molto scomodo per la verità -, di favorito d’obbligo. A stimolarlo, oltre a William Chebor Chebon ci sarà anche Joseph Lagat.

Fra gli italiani posto d'onore ovviamente per Stefano Scaini, che dovrebbe essere al via, in base all'esito della corsa di Castelbuono. La domenica successiva al 23 Stefano dovrà però difendere il titolo italiano di corsa su strada. Se ci sarà lo farà con i fari puntati in Sicilia, a Scicli, in provincia di Ragusa.

La corsa versione “rosa” invece punterà molto sulle atlete nostrane: a partire da Isadora Castellani, atleta che veste i colori dell'AMU, che pur non essendo una specialista - è campionessa regionale sui 5.000 – proverà a mettercela tutta per abbassare il suo personale sulla distanza.
Nome conosciuto anche quello di Giovanna Pizzato, atleta dell’Essetre Running Mestre, che sarà a Udine per fare bene.
Anche Bruna Genovese, di Montebelluna, tesserata Corpo Forestale dello Stato e specialista in maratona e distanze giù di lì, sarà della partita. Bruna non farà comunque parte del lotto delle favorite. Già il fatto di aver accolto l’invito degli organizzatori è indice di coraggio.
Fari puntati quindi sulle africane, a partire da Georgina Rono, keniana, che vanta un tempo di 1h 09'08”.
LE NOVITA'
Alla Maratonina piace cambiare: nei limiti del possibile, visto che l'offerta ormai strutturata in diversi eventi ha già dato prova di accontentare davvero tutti. Però è sempre bello portare qualcosa di nuovo a Udine e restituire così anche il calore che la città tributa anno dopo anno alla Maratonina.
E così quest'anno ci sarà un corridore un po' particolare: uno che di solito corre dietro a truffatori e malintenzionati, facendo sorridere con il suo abito tutto bianco candido e il suo italiano forbito. E' Moreno Morello, inviato speciale di Striscia la Notizia, grande appassionato di atletica e calcio, già promotore di innumerevoli iniziative sportive a sfondo benefico. Ex quattrocentista di spessore, Morello correrà con la Maratonina dimostrando non solo le sue qualità atletiche, del resto è un classe 1973, ma esibirà anche il suo ruolo di "dandy da corsa" di Striscia, protagonista incontrastato del "Raggiro World Championship", che ha toccato le principali capitali europee. Non a caso nel 2010 è stato premiato dal Gruppo Sportivo Fiamme Gialle per "l'impegno profuso nella corsa contro il malaffare". Il sabato, Morello, darà il via alla MiniRun Despar e alla Corsa con il Cane.
Sempre nel solco dell’innovazione e della solidarietà la Maratonina ha da quest’anno stretto una collaborazione con l’Aism: la StraUdine, gara non competitiva inserita nel calendario dell’evento, correrà a fianco dell'Associazione Italiana Sclerosi Multipla. Parte del ricavato della gara non competitiva di 7,5 chilometri, che si snoda nel centro della città in calendario domenica 23 settembre alle 10.30, sarà infatti devoluto all'Aism della provincia di Udine.
Altra novità dell’edizione 2012 della StraUdine sarà la parallela StraSingle: una corsa dedicata ai single che faranno una camminata in compagnia per conoscersi meglio. Un’altra dimostrazione di come la Maratonina possa rappresentare un momento di incontro e divertimento per tutti.
La quota di partecipazione alla StraSingle sarà di 26 euro, che dovrà essere versata entro e non oltre il 19 settembre, e comprende: iscrizione alla gara, assistenza medica su tutto il percorso, assicurazione, maglietta e pranzo presso il locale Il trombone di via Pracchiuso a Udine, che metterà a disposizione il locale per l'evento. Il menù comprende: aperitivo di benvenuto, lasagne con asparagi, arrosto con patate al forno, acqua e vino.
Verranno premiati con una coppa speciale il partecipante meno giovane e quello più giovane.

L’intrattenimento musicale sarà affidato alla band di strada Magicaboola che allieterà con le sue note tutti gli spettatori che si aggireranno nel cuore della città durante le gare.
Da anni sono i protagonisti indiscussi dell'immagine della mezza maratona cittadina che attira podisti da tutta Italia e anche dalle nazioni vicine. Il prossimo 6 ottobre alle 17.00 in sala Ajace a Udine saranno premiati gli atleti amatori e master che hanno partecipato alla 13a Maratonina “Città di Udine” e anche il vincitore del concorso relativo al logo della prossima maratonina che si può ‘’eleggere’’ cliccando, fino al 4 ottobre, sul sito www.messaggeroveneto.it
Anche quest’anno ci sarà l’annullo filatelico. Tutte le notizie relative alla Maratonina saranno inserite quotidianamente nel sito www.maratoninadidudine.it
La kermesse è sostenuta economicamente dal main sponsor Banca Popolare di Vicenza, da sempre a fianco della Maratonina Udinese, e da Arteni, Despar, Amga, Itas Assicurazioni e tanti altri sponsor minori che contribuiscono alla riuscita dell'evento.

Ufficio Stampa Maratonina di Udine



Può interessarti