Presentata la Festa del Cross di Venaria Reale

Di GIANCARLO COSTA ,

Volantino Festa del Cross Venaria Reale
Volantino Festa del Cross Venaria Reale

La Festa del Cross 2019, in programma sabato 9 e domenica 10 marzo, arriva in Piemonte. Dopo essersi disputato per tre anni di seguito nel parco del Teatro Romano di Gubbio in Umbria, l’appuntamento tricolore della corsa campestre trova infatti casa al Parco della Mandria, nella città di Venaria Reale, alle porte di Torino. Il percorso è stato realizzato nell’area di Borgo Castello, a circa 1500 metri dall’ingresso della Reggia di Venaria. È un circuito, permanente per tutto il periodo invernale molto tecnico e spettacolare, con la peculiarità unica di porre riferimenti ogni 100 metri lungo uno sviluppo di 2km.

A presentare ufficialmente l’evento questa mattina nella Sala Diana della Reggia di Venaria, insieme al campione olimpico Maurizio Damilano, Presidente del Comitato Organizzatore Passion for Cross Country Parco La Mandria, sono intervenuti il Presidente FIDAL Alfio Giomi, il Presidente del Parco Regionale La Mandria Avvocato Luigi Chiappero, il Sindaco della Città di Venaria Reale Roberto Falcone insieme all’Assessore allo Sport Antonella D’Afflitto e l'Assessore allo Sport della Città di Torino e Città Metropolitana Roberto Finardi. Ad aprire la conferenza stampa il Direttore della Reggia di Venaria Mario Turetta. Presenti in sala il Cavalier Alberto Bolaffi, presidente onorario della Bolaffi S.p.A., membro del Comitato d’Onore dell’evento, la Presidente di FIDAL Piemonte Rosa Maria Boaglio a portare il saluto dell’atletica regionale. In sala, in rappresentanza degli atleti, il campione italiano juniores di cross uscente, Pietro Arese (S.A.F.Atletica Piemonte) ed Elisa Palmero (Atl. Pinerolo), entrambi azzurri all'ultima edizione dei Campionati Europei di Cross a Tilburg.
Oltre 2000 gli atleti attesi da tutta Italia, in rappresentanza di oltre 280 club da tutta Italia, che si disputeranno gli 8 titoli nazionali in palio (4 maschili e 4 femminili) nelle diverse categorie (assoluti, promesse, juniores e allievi) e altrettanti di club (combinata, assoluti, juniores, allievi) oltre alle competizioni riservate ai cadetti (individuali e per regioni, compresa la combinata) suddivisi nelle 21 rappresentative regionali. Novità di quest’anno l’introduzione del cross corto di 3km per le categorie assolute. In palio, nella giornata di sabato, anche i titoli di staffetta, assoluti e master. Tra i grandi campioni azzurri della corsa campestre attesi a La Mandria la campionessa europea juniores Nadia Battocletti (Fiamme Azzurre), le medaglie di Berlino Yemaneberhan Crippa (Fiamme Oro) e Yohannes Chiappinelli (GS Carabinieri), quest’ultimo anche campione italiano assoluto di cross in carica. Prevista, per la giornata di domenica, la diretta televisiva su Rai Sport di una parte della manifestazione.

IL RICORDO. Maura Viceconte, l’ex maratoneta primatista italiana dei 10.000 metri in pista ed ex primatista della maratona, scomparsa lo scorso 10 febbraio, era parte del Comitato Organizzatore della Festa del Cross nonché una delle anime del Centro di Allenamento La Mandria. FIDAL e Comitato Organizzatore Passion for Cross Country, dopo averla ricordata nel corso della conferenza con la proiezione del trailer del docufilm "La vita è una Maratona. La corsa il mio modo di vivere”, hanno annunciato di voler intitolare alla sua memoria il premio per la prima donna italiana della classifica assoluta. Analogamente, il premio per il primo uomo italiano della classifica assoluta, sarà intitolato a chi tante interviste sui campi di cross in Italia e in giro per l’Europa ha registrato e trascritto: Alessio Giovannini, amico e colonna portante dell’ufficio stampa FIDAL scomparso nel mese di gennaio.

LE DICHIARAZIONI. Il Presidente del COL Maurizio Damilano. "Siamo molto contenti e orgogoliosi di aver potuto riportare un appuntamento di cross così importante in Piemonte, dopo i Mondiali del 1997 al Valentino. Ringraziamo la Regione, il Comune di Venaria e la Città di Metropolitana di Torino per il sostegno così come il Parco della Mandria e La Reggia di Venaria per l'ospitalità. Ci auguriamo che questa forte collaborazione continui anche in ottica Campionato Europeo se la Federazione Europea dovesse assegnarci l'evento del 2021. Per la Festa del Cross attendiamo oltre 2000 atleti, stiamo lavorando bene e sono sicuro che sarà un'ottima edizione.

Il Presidente FIDAL Giomi. "La Festa del Cross è un evento giovane, siamo alla sesta edizione. Solo degli spazi ampi come il Parco della Mandria e la Reggia di Venaria possono ospitare un evento con così tanti partecipanti. Ho visitato precedentemente il percorso che faranno i nostri ragazzi nella cerimonia di apertura di sabato 9 marzo. E’ qualcosa di eccezionale poter sfilare dentro un sito museale come la Reggia di Venaria, sono sicuro che sarà qualcosa che ricorderanno. E certo questo sarà un fattore positivo in ottica candidatura dei Campionati Europei del 2021.

L'Assessore allo Sport della Regione Piemonte Giovanni Maria Ferraris. “In questi anni ho lavorato a stretto contatto con il comitato regionale della FIDAL, credendoci, restando uniti e sapendo guardare lontano nel progettare eventi e iniziative che lasceranno il segno e che oggi culminano con la grande Festa del Cross al Parco della Mandria. Ma il nostro progetto vuole proseguire, puntando all’ambizioso obiettivo di portare i Campionati europei di corsa campestre nel 2021. Al termine del mio mandato, posso affermare con orgoglio che quanto costruito insieme dà merito alle nostre eccellenze sportive di confermare il Piemonte come casa ideale per lo sport e per l’atletica leggera”.

Fonte fidal piemonte

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti