Premiazioni del Trofeo BPER Banca – Agisko Appennino Trail Cup 2016

Di GIANCARLO COSTA ,

Premiazioni trofeo Agisko 2016 (1)
Premiazioni trofeo Agisko 2016 (1)

Venerdì 4 Ottobre, nella splendida location della Rocca Sanvitale a Sala Baganza (PR), serata conclusiva , dedicata alle premiazioni di questa terza edizione del Trofeo BPER Banca – Agisko . Appennino Trail Cup 2016 il cui
format si è dimostrato ancora un grande successo.
Un format molto semplice quanto innovativo ideato dal “consorzio di organizzatori” che abbandonate le questioni prettamente burocratiche di affiliazioni e tesseramenti, non richiesti in nessuna gara del Circuito, si sono uniti per concentrare le loro attenzioni sulla promozione della disciplina e la valorizzazione del loro territorio: l'Appennino.

Un Circuito di gare con gestione accentrata della relativa promozione e premiazione finale, dove l'organizzazione di ogni singola gara rimane in completa autonomia ai singoli organizzatori che si impegnano ad impostare in modo professionale le proprie manifestazioni con particolare attenzione ai temi della sicurezza e del rispetto dell'ambiente

Quest'anno si sono registrate oltre 10.000 partecipazioni con una classifica finale che vede oltre 2.800 atleti provenienti da tutta Italia e da diversi Paesi esteri, un sito internet : www.appenninotrailcup , che registra oltre 91.000 visite ed un profilo facebook
www.facebook.com/Trofeo-Agisko-Appennino-Trail-Cup- con punte di oltre 15.000 post settimanali, sono numeri che testimoniano senza dubbio il raggiungimento di un primo obiettivo: la promozione del territorio.

Anche quest'anno la vittoria finale , dopo undici gare , di cui le migliori 5 concorrevano alla classifica, è stata incerta sino all'ultimo.
Alla fine ad aggiudicarsi l'ambito premio, il viaggio in aereo A/R in Irlanda con 5 notti in albergo 4 stelle a Dublino e l'iscrizione alla “Run the Line” , è stato il genovese Davide Ansalso (ASD Bergteam) che l'ha spuntata sul bresciano Claudio Chiarini (Team Tecnica) . Con il secondo posto Chiarini si è aggiudicato l'iscrizione alla “AMALFI – POSITANO ULTRA TRAIL “ ed un weekend di 2 notti per 2 persone in Hotel sulla Costiera Amalfitana. Al terzo posto troviamo il vincitore delle due edizioni precedenti, il parmigiano Gianluca Cola (Minerva / La Sportiva) costretto ad “abdicare” anzitempo causa infortunio subito nel mese di Agosto. Per lui iscrizione alla “UTLO-ULTRA TRAIL DEL LAGO D'ORTA” con weekend per 2 persone in Hotel sul Lago d'Orta.

In campo femminile invece si è nettamente imposta per il terzo anno consecutivo Lara Mustat (Minerva/ La Sportiva) atleta che a fine Ottobre difenderà i colori della Nazionale Italiana ai Mondiali Ultra in Portogallo.
Al secondo posto Francesca Bertolini (Minerva ) ha avuto la meglio su Raffaella Musiari ( + Kuota ) .
Anche in campo femminile stesse premiazioni come in campo maschile.

La speciale classifica della “FIDELITY CUP “, creata per premiare i quindici atleti/atlete più affezionati e presenti al circuito ha visto la vittoria di Roberto Rizzardi ( 3T Valtaro) che fra l'altro si è classificato al quarto posto nell'assoluta.
A lui l'iscrizione al “Sellaronda Trail Running” ed un weekend per 2 persone in Hotel a Canazei.

Ospiti d'onore della serata, due campioni cresciuti sui sentieri dell'Appennino: Katia Fori, Campionessa Italiana Ultra SkyMarathon 2016 e Giulio Piana, vice-campione Italiano Ultra SkyMarathon 2016 ed entrambi vincitori di numerose gare che si sono alternati nelle premiazioni dei primi 10 uomini assoluti, delle prime 5 donne assolute, dei primi tre uomini/donne delle categorie Under 25 e Over 50 ed dei primi 15 della Fidelity Cup; valore complessivo del montepremi finale oltre 7.000,00 euro.

Anche questo un dato che non trova riscontri di settore nel panorama nazionale.

A seguire è stato presentato il calendario 2017; nove gare che spaziano dall'Appennino Tosco- Emiliano all'Appennino Campano con due new-entry : l' Amorotto Trail a Carpineti (RE) e l'Amalfi-Positano Ultra Trail a Agerola (NA).
La serata si è conclusa con un ricco happy hour all'interno del loggiato della Rocca Sanvitale.

Classifiche complete su : www.appenninotrailcup

Fonte organizzazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti