Nella premiazione della Fidal Piemonte presenti anche i gemelli Dematteis, simboli della corsa in montagna piemontese nel mondo

Di GIANCARLO COSTA ,

Martin e Bernard Dematteis alla premiazione di Fidal Piemonte
Martin e Bernard Dematteis alla premiazione di Fidal Piemonte

Grande successo per le Premiazioni dell'attività 2015 relative ai Trofei e ai Grand Prix Regionali di Fidal Piemonte svoltesi oggi presso l'Auditorium del Museo dell'Automobile di Torino.

Grande affluenza di pubblico che ha gremito la sala da oltre 400 posti e che ha riservato un caloroso applauso a tutti in premiati e un'ovazione in particolare per gli eroi di casa, gli azzurri della corsa in montagna Bernard e Martin Dematteis. Piemontesi doc, cresciuti nella Pod. Valle Varaita sotto la guida del Presidente Giulio Peyracchia, oggi tesserati per la Corrintime, i gemelli Dematteis sono reduci da un anno straordinario che li ha visti trionfare ai Mondiali in Galles con l'oro a squadre, l'argento individuale di Bernard e il 4° posto di Martin. Accompagnati dal Responsabile della Nazionale di Corsa in Montagna Paolo Germanetto, hanno premiato i giovani campioni della specialità e raccontato la loro personale emozione per essere presenti in questa occasione: "Mi ricordo ancora quando ero dall'altra parte, tra i ragazzi premiati. Ai giovani dico solo che bisogna crederci, coltivare il proprio sogno. La corsa in montagna è uno sport faticoso a volte ma non bisogna mai mollare perchè poi i risultati arrivano". 

A fare gli onori di casa il Presidente Fidal Piemonte Maurizio Damilano mentre, tra le autorità presenti, l'Assessore allo Sport della Regione Piemonte Giovanni Maria Ferraris insieme ai Consiglieri Regionali Fidal Piemonte Adriano Aschieris (vicepresidente vicario e segretario), Mauro Riba (vicepresidente), Aldo Ariotti, Mauro Graziano e Graziano Giordanengo.

Fonte fidalpiemonte.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti