Posocco e Besnard primi al Fiordo di Furore nella 3a tappa del Lafuma Amalfi Coast Trail 2013

Di GIANCARLO COSTA ,

Amalfi Coast Trail tappa 3 (foto Stefano Marta)
Amalfi Coast Trail tappa 3 (foto Stefano Marta)

Di Stefano Marta

La terza tappa del Lafuma Amalfi Coast Trail è stata vinta da Guillaume Besnard e Paolo Posocco che hanno tagliato il traguardo appaiati, dopo aver condotto tutta la tappa in solitaria. La partenza è stata data alle ore 9.30 dal cento di Agerola e gli atleti si sono diretti verso il Fiordo di Furore affrontando una lunga scalinata in discesa. Suggestivo il passaggio dal sentiero balcone che conduce a Praiano, dove Alexia Jacquot è transitata con un vantaggio superiore ai 5 minuti sull’atleta canadese Julie Balderstone. L’ultima parte del percorso prevedeva il passaggio dall’Orrido di Pino, un vertiginoso canyon che divide la frazione Bomerano da San Lazzaro nel comune di Agerola.

Dopo il passaggio dei primi 10 concorrenti è iniziato un improvviso temporale che ha costretto gli organizzatori ha fermare gli ultimi concorrenti a pochi chilometri dal traguardo, per non rischiare inutili situazioni di pericolo. Dopo una bella doccia tutto il gruppo ha gustato un ottimo buffet a base di prodotti tipici locali preparato dall’Hotel Risorgimento e nel pomeriggio gli atleti hanno visitato il laboratorio di ceramica “Silvestri”. La seduta di yoga, condotta da Tite Togni ed organizzata prima di cena ha riscosso molto successo tra i partecipanti.

Domani giornata di riposo con gita e trekking sull’Isola di Capri. Gli atleti ed i trekker potranno scegliere tra due percorsi suggeriti dall’organizzazione che propongono la salita a Monte Solaro con annessa seduta di yoga dalla cima della montagna, oppure il panoramico giro della zona est dell’isola per ammirare l’arco naturale ed i faraglioni.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti