Poker d'assi alla serata skyrunning di Cavour (TO)

Di GIANCARLO COSTA ,

Quattro campioni e un fratello
Quattro campioni e un fratello

In principio erano Bruno Brunod e Paolo Bert e l’idea era di ricordate, in una serata davvero speciale, gli autori di due memorabili imprese sportive. Il Primo detentore, fino all’avvento di tale Kilian Jornet, del record di salita e discesa al Cervino ed il secondo autore della strepitosa pari impresa sul più vicino Monviso. Il fato, o forse semplicemente il buon senso, ha determinato la presenza nella serata dei Campioni anche dei migliori prodotti dello sport delle “nostre parti”: i gemelli Bernard e Martin Dematteis.

E’ stata una serata davvero grande. Salone consigliare a Cavour strapieno di appassionati del genere, grande disponibilità dei protagonisti e contributi filmati che hanno trasmesso passione ed avventura a tutti colo che hanno trovato posto.

Bruno Brunod: il Gigante delle “Martze a Pià” come venivano ( e vengono tutt’ora) chiamate quelle che da noi in Piemonte erano le Marce Alpine prima dell’avvento della più nobile Corsa in Montagna.

Grande atleta e, soprattutto, grande uomo che ha tracciato la strada sulla quale da 15 anni si è incamminato Paolo Bert ed i gemelli della Valle Varaita stanno compiendo passi davvero esaltanti e memorabili.

Un riconoscimento da parte del Comune di Cavour, della Pro Cavour e della Podistica Valle Infernotto a suggellato la fine della serata che, a dire il vero, ha avuto il suo epilogo in vineria.

A proposito: a consegnare il riconoscimento della Podistica Valle Infernotto Andreano Marchini in persona: grande ultramaratoneta ed atleta multidisciplinare. Un passaggio di consegne tanto per ricordare che la passione dei giovani nasce anche perché qualcuno l’ha coltivata fino ad oggi e l’amico Andreano ne rappresenta un grande bell’esempio.

Di Carlo Degiovanni

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti