Poche ore al via del Tor des Geants

Di GIANCARLO COSTA ,

Francesca Canepa vincitrice del Tor des Geants 2013 (foto Alessio Avetta)
Francesca Canepa vincitrice del Tor des Geants 2013 (foto Alessio Avetta)

Con la consegna dei pettorali, la presentazione degli atleti e il briefing, si stanno ultimando i preparativi per la 5a edizione del Tor des Geants, l'Endurance Trail della Valle d'Aosta, che prevede 330 km e 24000 m D+ sulle alte vie 1 e 2 della Valle d'Aosta. Partenza domattina alle 10 a Courmayeur e poi via, su e giù per la Valle d'Aosta, passando per Valgrisenche, Cogne, Donnas, Gressoney-Saint-Jean, Valtournenche, Ollomont, prima di ritornare a Courmayeur. I primi saranno attesi nelle prime ore di mercoledì, per tutti gli altri il tempo massimo è di 150 ore. Quest'anno, per evitare polemiche, contestazioni e altro, saranno ci saranno dei commissari di percorso, accompagnati dalla Forestale, con controlli più severi per il materiale obbligatorio.

Favorita nella gara femminile Francesca Canepa, già vincitrice due volte del Tor, anche se in non buone condizioni fisiche per via di una tendinopatia alla caviglia. Outsider saranno la spagnola Nerea Martinez, la svizzera Denise Zimmermann, Emanuela Scilla Tonetti e Patrizia Pensa.

Tra gli uomini, assente il vincitore dello scorso anno Iker Karrera, pronostico open a qualsiasi soluzione, anche se cuore e amicizia fanno sperare nel successo di Franco Collè e in una grande gara di Bruno Brunod. Ma tra gli stranieri lo spagnolo Oscar Perez, con un 1° e un 2° posto è il più accreditato per un posto sul podio, con lo svizzero Jules Haery Gabioud, lo spagnolo Pablo Toca Criado, il francese Lionel Trivel attesi a una buona gara. Anche Giuseppe Grange, lo scorso anno 9° e autore di una bellissima prova potrebbe essere la classica sorpresa della gara.

A domenica sera per le prime news

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti