Poche ore alla prima edizione del Vertikal Tovo di Oropa

Di GIANCARLO COSTA ,

Volantino Vertical Tovo Oropa
Volantino Vertical Tovo Oropa

Ci siamo, poche ore al via del Vertikal Tovo, prima edizione di un Km Verticale di 2,9 km con 1000 metri di dislivello positivo, con partenza alle ore 9 da località Delubro nei pressi del Santuario di Oropa e arrivo in vetta al Monte Tovo a quota 2230 metri.

Le previsioni danno per domani un giornata soleggiata ma fredda, per cui l’organizzazione consiglia di prendere un k-way al seguito, mentre lo zainetto con il cambio sarà portato al rifugio Rosazza che farà da tappa ristoroal rientro. Rifugio gestito da Claudia Comello con Corrado Vigitello, organizzatore della gara.

Al momento ci sono 100 preiscrizioni e il nome di spicco e uomo da battere sarà Nadir Maguet, nazionale di scialpinismo in preparazione per l’imminente stagione agonistica. Barbara Cravello è la favorita per la gara femminile.
Iil programma è tutto confermato, come confermati i premi ai primi 40 spettatori che raggiungono la cima per vedere gli atleti. Inoltre le funivie di Oropa anticiperanno la prima corsa alle 7.30.

Programma
- Ore 7: ritrovo dei partecipanti presso il Bar delle Funivie Oropa
- Ore 8,30: chiusura iscrizioni
- Ore 9: partenza
- Ore 9,40: previsto primo arrivo
- Ore 10: aperitivo al Rifugio Rosazza
- Ore 12: pranzo presso i ristoranti della Conca d'Oropa
- Ore 14,30: premiazione presso la Sala della Basilica nuova
- Ore 15: brindisi dei saluti

Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina Facebook Funivie Oropa; Vertical Tovo oppure telefonicamente al numero 349/5190891. Per iscrizioni: vertikaltovo@libero.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti