Percorsi della Memoria: iscrizioni chiuse, raggiunto il numero massimo di 8000 partecipanti per i 50 anni della tragedia del Vajont.

Di GIANCARLO COSTA ,

Il disastro di Longarone
Il disastro di Longarone

Il 29 settembre dal centro di Longarone saranno in ottomila a prendere il via all’ottava edizione dei “Percorsi della Memoria”. Un numero record che testimonia quanto la gente senta vivo il ricordo della tragedia del 9 ottobre 1963. Inoltre c’è la voglia di partecipare a questo viaggio nella memoria attraversando i luoghi storici del Vajont: il ponte canale, la diga, le gallerie, la strada del Colomber, la cava dei Pascoli, la Vecchia Erto, il “Trui dal Sciarbon” (sentiero del carbone) e il "Troi de Sant'Antoni".

«Abbiamo dovuto chiudere anticipatamente le iscrizioni - ha detto Renato Migotti, coordinatore della manifestazione e presidente dell’Associazione Superstiti del Vajont - perchè abbiamo raggiunto il numero massimo d’iscritti previsti. Non ci saremo mai aspettati di chiudere le iscrizioni a dieci giorni dalla gara. Tanta partecipazione ci gratifica, vuol dire che moltissime persone vogliono essere presenti sui luoghi del Vajont nella ricorrenza dei 50 anni dalla tragedia. Rispetto alle passate edizioni abbiamo innalzato il numero massimo da 5000 a 8000 iscritti, purtroppo ci dispiace aver detto di no a centinaia di richieste, ma i percorsi che abbiamo predisposto non possono accogliere un numero maggiore di partecipanti».

Per quanto riguarda il programma della manifestazione rispetto alle precedenti edizioni sono cambiate le modalità di partenza. Venendo incontro alle esigenze dei più allenati e degli agonisti, il Comitato Organizzatore ha scaglionato gli orari di partenza, alle ore 9 partiranno tutti gli “atleti” impegnati nei tre percorsi. Alle ore 9.20 gli “sportivi” del percorso più lungo, 25 chilometri, prenderanno il via, mentre alle ore 9.40 partiranno gli iscritti al percorso intermedio di 17 chilometri. Il resto dei partecipanti quelli che passeggeranno nel percorso più breve di 10 chilometri, inizieranno a correre alle ore 10.

La presentazione ufficiale dei “Percorsi della Memoria” si terrà nel Municipio di Longarone alle ore 11 di mercoledì 25 settembre.

Fonte fondazione vajont

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti