Paolo Bert e Denisa Dragomir vincono la Val Brevettola Skyrace

Di GIANCARLO COSTA ,

Paolo Bert vincitore del Val Brevettola Skyrace
Paolo Bert vincitore del Val Brevettola Skyrace

A Montescheno (VCO), si è corsa la terza edizione della Val Brevettola Skyrace, gara estremamente impegnativa con un percorso molto tecnico.
Sul percorso di 20 chilometri, e con oltre 1800 metri di dislivello positivo, gli atleti del team Valetudo – Serim si sono esaltati e hanno conquistato due prestigiose vittorie: a trionfare tra gli uomini è stato Paolo Bert, mentre la rumena Denisa Dragomir (portacolori del team di patron Giorgio Pesenti) ha tagliato per prima il traguardo della gara femminile seguita, al terzo posto, da Cecilia Pedroni. Valevole come prova unica del campionato italiano CSEN outdoor, la Val Brevettola Skyrace ha decretato gli atleti Paolo Bert e Daniela Rota (prima italiana nella gara femminile) campioni italiani CSEN outdoor.
La gara che fa parte del circuito Vco Top Race – una serie di gare che comprende le provincie di Verbano Cusio Ossola.

I risultati maschili

Non solo la soddisfazione della vittoria, ma anche la gioia di aver chiuso la propria prestazione con un tempo record. Per Paolo Bert la Val Brevettola Skyrace è stata una gara esaltante, combattuta fino a Montescheno contro Daniel Antonioli e con il cronometro fermato sul tempo di 2:10.29,5. Un bellissimo duello sportivo quello tra i due skyrunner, distanziati sulla linea d’arrivo da meno di 1 minuto (Antonioli è giunto sul traguardo con il tempo di 2:11.22,3). Terzo posto per un altro atleta Valetudo – Serim: Cristian Minoggio, dopo la vittoria della scorsa settimana alla skymarathon della Bettelmatt, si è regalato un altro grande risultato salendo sul terzo gradino del podio dopo aver chiuso la sua fatica con il tempo di 2:13.18,2.
Il team Valetudo – Serim chiude anche la top 10 maschile grazie alla bellissima prova di Duiculesa Andrei Alexandru che è giunto al traguardo con il tempo di 2h42’32”.

E le donne non sono da meno

Per il team Valetudo – Serim la gioia della domenica sportiva di ieri si completa con la splendida doppietta ottenuta dalla romena Denisa Dragomir, che alla Val Brevettola Skyrace è giunta a braccia alzate sul traguardo di Montescheno, e da Cecilia Pedroni, terza classificata. Dopo i 20 chilometri della gara del Vco Top Race, l’atleta rumena ha preceduto Daniela Rota di 6’36’’ e la propria compagna di squadra, Cecilia Pedroni, di 8’16’’. Nella top 10 femminile da registrare anche il quarto posto di Elisa Grill e il sesto di Giuliana Arrigoni, entrambe runner del team Valetudo – Serim.
Grazie al suo secondo posto ottenuto a Montescheno, Daniela Rota, prima delle italiane, si è laureata campionessa nazionale CSEN outdoor.

Fonte u.s. Valetudo-Serim

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti