Oscar Pistorius spara alla fidanzata e la uccide

Di MARCO CESTE ,

Oscar Pistorius con la fidanzata
Oscar Pistorius con la fidanzata

La notizia ha sconvolto il mondo dello sport, ma non solo: Oscar Pistorius, 26 anni, campione paraolimpico e personaggio fra i più mediatici degli ultimi anni, è stato arrestato nella città di Pretoria dove vive, in Sudafrica, accusato di aver ucciso la fidanzata, Reeva Steenkamp, 30 anni.

Le circostanze dell'accaduto sono ancora poco chiare, ma ciò che è certo è che lo specialista dei 400 metri in pista, ha sparato al braccio e alla testa della donna, che è morta. Pare l'abbia scambiata per un ladro, ma ovviamente le dinamiche dell'omicidio sono tutte da costruire.

La polizia sembra aver già fatto luce, almeno in parte, sull'accaduto ed ha arrestato Pistorius per omicidio, opponendosi alla possibilità di un rilascio su cauzione. Gli inquirenti, non credono all'assassinio avvenuto per errore. Diverse fonti, soprattutto vicini di casa, parlano di problemi e violenze domestiche avvenute già in passato, nonostante i due stessero insieme solamente da tre mesi.

Il fatto è avvenuto nella casa della medaglia d'oro paraolimpica, a Pretoria. La donna è stata colpita da quattro colpi di pistola, morendo quasi sul colpo.