Nove Miglia di Bra: successi di Ahmed El Mazoury e di Meseret Engidu Ayele

Di GIANCARLO COSTA ,

El Mazoury vincitore della 9 Miglia Bra (foto ideawebtv)
El Mazoury vincitore della 9 Miglia Bra (foto ideawebtv)

Si è disputata a Bra in provincia di Cuneo la 9 Miglia di Bra-Memorial Natale Germanetti, gara di corsa su strada di 15,4 km, organizzata dall’Atletica Avis-Bragas, con oltre 800 corridori al via.

Prima partecipazione e prima vittoria per il marocchino naturalizzato italiano Ahmed El Mazoury, campione italiano di mezza maratona del Casone Noceto, in 47’10”, seguito sul podio da Stefano Guidotti Icardi 2° in 48’26” e Ahmed Nasef 3° in 48’32”. Completano la top ten nell’ordine Gianluca Ferrato, Tommaso Crivellaro, Edward Young, Massimo Galliano, Soufiane Elkounia, Davide Scaglia e Anteneh Salacca.

Risultato a sorpresa nella gara femminile, con la giovanissima diciannovenne Meseret Engidu Ayele, neo tesserata dell’Atletica Saluzzo, che vince in 53’12” superando allo sprint Elena Romagnolo, due volte olimpionica, seconda in 53’13”, con Elisa Stefani terza in 54’52”.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti