La “non notizia” del Tor des Geants: negativi i controlli antidoping

Di GIANCARLO COSTA ,

Tor des Geants
Tor des Geants

Secondo quanto riportato dall'ANSA-Valle d'Aosta: “Sono tutti negativi gli esiti dei controlli antidoping effettuati a sorpresa il 10 e l'11 settembre scorsi dai carabinieri del Nas sui primi otto atleti giunti al traguardo dell'endurance trail Tor des Geants. E' quanto ha appreso l'ANSA dalla Direzione generale della Prevenzione sanitaria del Ministero della Salute.”

Una “non notizia” che sta facendo il giro d'Italia e ripresa da molti organi d'informazione. Un clamore continuo verso una procedura normale in qualsiasi altro sport, il controllo antidoping, che solo in caso di positività viene annunciata dal CONI, dando il via a processi, sanzioni e pubblico lubridio. Giusta soddisfazione di chi ha vinto, e conoscendolo personalmente non avevo dubbi che fosse così, ma forse chi vuol bene al Tor des Geant dovrebbe smetterla di alimentare le chiacchiere da bar che accompagnano ormai ogni edizione, e che rovinano l'immagine di una manifestazione incredibile e il fascino della corsa sulle montagne.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Può interessarti